Verso il Green Pass al personale della scuola: l’ipotesi vagliata dal governo

Il governo vaglia l'ipotesi del Green Pass per il personale scolastico

Vaccino obbligatorio sì, vaccino obbligatorio no? Dopo la diatriba sull’obbligo vaccinale per i sanitari, ora è il turno delle scuole.

Una cosa è certa: la priorità è tornare in presenza a settembre. Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte, ma la situazione della scuola italiana è ancora una incognita e non è esclusa l’ipotesi del Certificato verde in caso di focolai.

- Advertisement -

I sindacati incontreranno oggi e martedì il ministro per discutere della riapertura e intanto il presidente dell’Associazione Nazionale presidi Antonello Giannelli prende una posizione ferma e decisa: «Vedo con favore la possibilità che, qualora non si arrivi in tempi molto rapidi, in pochi giorni, ad abbattere quel numero di non vaccinati, allora si possa prendere in considerazione una misura di obbligo».

Della stessa opinione è l’Andis (l’Associazione nazionale dirigenti scolastici), che chiede al Governo di assumersi almeno la responsabilità di determinare l’obbligo del Green Pass per il personale della scuola, e questa è ora una ipotesi che si fa sempre più tangibile, poiché il governo stesso ha deciso di valutarla con attenzione.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.