13 anni, guida per 200 km e fa incidente in autostrada

Un ragazzino ha rubato il suv della famiglia ed ha guidato per 200 km, prima di provocare un incidente

13 anni

Assurda vicenda accaduta questa notte sull’autostrada A2, per la precisione tra Battipaglia e Pontecagnano, nel salernitano. Un ragazzino di soli 13 anni, dopo aver rubato la vettura della famiglia, ha percorso 200 km e poi si è scontrato con un’altra vettura.

L’incidente è avvenuto intorno alle 4 nella nottata tra martedì 15 ottobre e mercoledì’ 16 ottobre. Le auto coinvolte sono state lasciate nella carreggiata d’emergenza dell’autostrada fino alla mattinata, in attesa dei rilevamenti della polizia e l’arrivo dei magistrato.

Ignote le cause dell’incidente

Il ragazzino ha guidato da Policoro, in provincia di Matera, fino alla provincia di Salerno dove ha terminato la sua corsa purtroppo in un modo tragico. Il ragazzino, infatti, si è schiantato contro un’altra auto, dopo aver perso il controllo alla guida.

Le motivazioni sono tutt’ora ignote, nelle ore che hanno preceduto l’incidente c’è stato forte maltempo e quindi la strada era bagnata. Forse questo potrebbe aver fatto sbandare l’auto guidata dal ragazzino. O, semplicemente, la scarsa dimestichezza del tredicenne alla guida potrebbe aver fatto sì che perdesse il controllo, per circostanze impreviste.

Il ragazzino ha preso nella notte l’autovettura di famiglia, un suv verde. I genitori non si sono accorti di nulla. Su di loro, però, ricadrà la colpa dell’accaduto. Questo perché a 13 anni non si è imputabili, quindi non si può avviare un processo nei confronti del ragazzino, ma nei confronti di chi esercita la potestà genitoriale.

Gravi le condizioni di salute del ragazzino

Sia il tredicenne che l’autista dell’altra autovettura coinvolta nell’incidente sono stati trasportati all’ospedale. I soccorsi sono stati immediati. Dalle prime notizie trapelate, emerge che il conducente dell’altra auto non ha riscontrato danni fisici importanti.

Invece, purtroppo, le cose sono andate diversamente per il ragazzino, dato che è stato trasportato dal 118 in codice rosso presso l’ospedale. Le condizioni sono critiche, ma almeno per ora, non risulta in pericolo di vita.

LEGGI ANCHE: Roma, autobus si è schiantato contro un albero