Acne addio, il gelato con licopene come rimedio

Un gelato anti acne studiato da scienziati russi e inglesi ricco di licopene e grassi buoni curano la pelle rovinata dallo stress

Gelato anti acne
Associare licopene e grassi buoni per contrastare stress e infiammazioni della pelle

Acne addio grazie ad un gelato anti brufoli, ovvero un gelato arricchito di licopene. Questa sostanza, appunto, presente in diversi frutti o verdure come pomodori, pompelmo e anguria da tempo viene studiata dagli scienziati di tutto il mondo per le sue proprietà e viene applicata negli alimenti dietetici e funzionali con integratori specifici.

Il Licopene contro le acne grazie al grasso del latte

I ricercatori di Russia e Regno Unito, sostenuto da una società di Cambridge, la Lycotel Ltd, hanno prodotto un gelato con licopene che contrasta acne, brufoli e pelle stressata grazie all’azione congiunta dei grassi buoni del gelato o del latte e del licopene, carotenoide ricco di proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Un articolo dedicato a questo gelato anti acne è stato pubblicato sul Journal of Diary Science, la ricerca è stata sostenuta anche dall’Istituto di Cardiologia del Ministero della Sanità della Federazione Russia (Saratov).

Ingredienti del gelato anti acne: licopene e grassi buoni.

Il licopene è un antiossidante carotenoide, presente nel pomodoro, anguria, pompelmo e altri vegetali; usato come integratore in diversi alimenti come pelati, salse e concentrati migliora lo stato di salute del nostro corpo rafforzando le funzioni sistemiche. Lo studio di un gelato arricchito con licopene proposto per la cura della pelle e in particolare il contrasto delle acne serve a far associare il grasso buono contenuto nel latte. Pelle e corpo trarranno beneficio da questa unione grazie al contrasto dello stress ossidativo, ovvero l’acne viene curata grazie ad un alimento che non impoverisce le risorse energetiche della pelle e del nostro corpo ma, al contrario, le sostiene con grassi positivi. In sostanza, non viene prodotto stress ossidativo, ovvero, l’adattamento del corpo che può tradursi in stress ossidativo provocato dall’introduzione eccessiva di sostanze naturali o alla denutrizione che avviene in diete o trattamenti drastici.

I test sulla pelle con siero e gelato antiacne

I test sul gelato ricco di licopene hanno dimostrato che quattro settimane di assunzione producono miglioramenti notevoli sulla salute: normalizzazione del peso graduale, miglioramento della pelle, maggiore energia, minor tensione mentale e fisica.

Per la pelle è stato fatto uno studio dedicato di quattro settimane: il gelato al licopene (lycopene in inglese) potrà essere il primo alimento di una cura alimentare contro le acne. Gli studiosi hanno prelevato e analizzato un siero di pelle prima del trattamento e dopo due settimane, le variazioni tra i parametri biochimici sono rilevanti e i risultati sono i seguenti: alto stress ossidativo e presenza di batteri contro una minore desquamazione dei corneociti e una superficie pulita e reattiva. Questi risultati sono alla base di una futura linea di alimenti curativi, il primo prodotto sarà proprio il gelato arricchito con licopene da proporre come merenda o spuntino a chi deve curare problemi di acne gravi o a chi è predisposto a problemi epidermici.

Iole Di Cristofalo
Web Writer professionista e blog reporter. Mi occupo di scrittura creativa e professionale dal 2010. Ho seguito corsi di giornalismo e webcopy. Allieva LUA, Libera Università Autobiografia, per il corso di Giornalismo biografico. Ho partecipato a Workshop narrativi dedicati allo Storytelling auto e biografico. Dog sitter professionista come secondo lavoro e educatrice cinofila per hobby (sto studiando per diventarlo davvero ;) )
Potrebbero interessarti anche