Aereo disperso nella Manica: a bordo il calciatore Sala

A bordo oltre al calciatore altre due persone

Il calciatore argentino di origini italiane Emiliano Sala è disperso da ieri sera nel canale della Manica. L’attaccante del Cardiff City era decollato dall’aeroporto di Nantes diretto a Cardiff. Le autorità hanno riferito che l’aereo è scomparso dai radar nei pressi del faro di Casquets, intorno alle 21:30, da allora si sono perse le tracce.

L’allarme è stato dato alle 19.20, il piccolo aereo da turismo oltre al calciatore trasportava altre due persone. Immediatamente sono scattate le ricerche aeree e via mare ma le condizioni del tempo per via del vento e del mare mosso hanno rallentato i soccorsi. Le ricerche sono riprese questa mattina con mezzi britannici e francesi, coordinati dalla Guardia costiera di Guernesey.

Il calciatore ventottenne era stato appena trasferito dal Fc Nantes al Cardiff, per una somma stimata intorno ai 17 milioni di euro. Aveva dichiarato recentemente “Sono molto contento di essere qui. Mi fa molto piacere e ho fretta di cominciare ad allenarmi, di incontrare i miei nuovi compagni di squadra e mettermi al lavoro”. Ieri, era tornato a La Jonelière, il campo di allenamento del Nantes, per recuperare le ultime cose prima di cominciare una nuova vita. Ora la scomparsa nei cieli della Manica.

Potrebbero interessarti anche