Associazione Cuor di Pelo intervista al fondatore Sandro Nigro

associazione che si occupa di salvare, curare e rimettere in senso bassotti in difficoltà, trovandogli poi una famiglia amorevole.

L’associazione Cuor di Pelo è nata nel Maggio 2015, con oltre 200 soci, opera in tutta Italia con lo scopo comune di aiutare i bassotti e simil-bassotti in difficoltà.

Sandro Nigro e Rodolfo Colombo con i loro bassotti Molly e Califfo. Ph di Silvia Amodio
Sandro Nigro e Rodolfo Colombo con i loro bassotti Molly e Califfo. Ph di Silvia Amodio

Sandro è il fondatore dell’associazione Cuor di Pelo, ama alla follia i bassotti tanto da creare un rescue a loro dedicato. E’ un ragazzo di gran cuore, simpatico e sempre pronto ad aiutare chi è in difficoltà. Possiede due bassotti Molly e Califfo ed il sogno di adottarne un terzo dal “pelo duro”. Si racconta in esclusiva per i lettori di Quotidianpost.

Ciao Sandro perchè non ci parli un pò di te?

Mi chiamo Sandro Nigro, ho 37 anni e sono di origini siciliane ma nato e vissuto sempre a Milano. Ho un forte legame con la mia terra d’origine perchè ho passato tutte le estati della mia infanzia. Ora ancora di più, visto il mio impegno nel sociale, sento che la Sicilia è una terra che ha bisogno di me in tema animalismo.

So che ami alla follia i bassotti…perchè proprio questa razza?

E’ nato tutto per caso. Mi sono innamorato del bassotto di una mia cliente ed ero rimasto colpito dal legame che li univa. Traspariva complicità tra di loro.

Mi dai tre motivi per scegliere un bassotto?

Loading...

Il bassotto è un cane a sè! Con lui non ci si annoia mai, ottimo compagno di lunghe passeggiate, ma sopratutto perchè è una razza longeva.

Molly e Califfo con la tazza Cuor di Pelo.
Molly e Califfo con la tazza Cuor di Pelo.

Quando è nata l’associazione Cuor di Pelo e quali sono i suoi obiettivi?

L’associazione Cuor di Pelo è nata a Maggio 2015, disegnata da me e da altri amici amanti della razza. Gli obiettivi principali sono quelli di dare supporto a tutta quella fascia di bassotti che vengono gettati come regali sgraditi, ma sopratutto creare aggregazione tra gli amanti della razza.

Quali attività organizza Cuor di Pelo?

Cuor di pelo è Rescue Bassotti e si prodiga a dare supporto ai volontari che, per problemi economici, non possono accudire i bassotti che accalappiano sul territorio.

Hai trovato difficoltà nel realizzare il tuo progetto?

Nessuna difficoltà, è una realtà che cresce e si allarga da sola.

I tuoi raduni sono sempre un successo…quale ti è rimasto nel cuore?

Ogni regione d’Italia che tocchiamo ha il suo perchè, c’è sempre da imparare! Tra i vari mi è rimasto impresso quello per la festa dei nonni! E’ strabiliante come un cane possa cambiare in poche ore il carattere di una persona in difficoltà.

Raduno Cuor di Pelo a Pontecagnano (sa). Foto di Ramona Allegri.
Raduno Cuor di Pelo a Pontecagnano (sa). Foto di Ramona Allegri.

Quali caratteristiche dovrebbe avere l’adottante perfetto?

Non ho un adottante perfetto, mi piacciono le persone che richiedono un cane con umiltà senza scendere in richieste particolari, a quel punto esistono gli allevamenti.

Chi non può permettersi di adottarne uno, come può aiutarvi?

Associandosi a noi.

Che progetti hai per il futuro?

Non ho un progetto. Lascio al tempo il destino dell’associazione.

Ringraziamo Sandro, che sta facendo un lavoro stupendo per i bassottini in difficoltà, e vi informiamo che il prossimo raduno Cuor di Pelo si svolgerà in Toscana il 22 aprile. Per chi fosse interessato a partecipare contattate l’associazione a questo indirizzo onlus.cuordipelo@gmail.com .

Associazione Cuor di pelo http://www.cuordipelo.it/