Attenzione agli strani semi distribuiti tramite posta

Alcune persone negli USA stanno ricevendo degli strani semi per posta

Semi posta
Photocredit Department of Agriculture Washington

In questi giorni diverse persone stanno ricevendo degli strani pacchetti tramite posta, contenenti dei semi, ed apparentemente provenienti dalla Cina. Alcuni Stati, stanno avvisando di non piantare assolutamente il contenuto dei pacchetti, poiché potrebbero appartenere a specie vegetali invasive, stando a quanto stabilito da alcuni dipartimenti dell’agricoltura statali.

Le specie invasive provocano il caos nell’ambiente, spostano o distruggono le piante e gli insetti autoctoni e danneggiano gravemente le colture“, ha avvisato il Dipartimento dell’Agricoltura e dei Servizi al consumo della Virginia tramite un comunicato stampa diffuso il 24 luglio.

Chi spedisce i semi e perchè

Non è chiaro, però, chi sia l’artefice di queste spedizioni e soprattutto il motivo che spinge le persone a distribuire tali semi. In attesa di ulteriori indagini, il dipartimento della Virginia ha invitato tutti coloro avessero ricevuto tali pacchetti di contattare immediatamente l’Ufficio dei servizi dell’industria delle piante. Allo stesso modo, hanno emanato avvisi simili i dipartimenti statali di Ohio, Carolina del Sud, Washington, Kansas e Kentucky, raccomandandosi inoltre di non aprire il pacchetto.

Lori Culley, una donna dello Utah, ha ricevuto il pacchetto ed ha riferito che l’etichetta indicava come contenuto del pacchetto dei gioielli, più altre scritte in cinese. Jane Rupp, presidente del capitolo Utah del Better Business Bureau, ha dichiarato alla KSTU di sospettare che i pacchetti contenenti i semi possano essere inviati casualmente al fine di ottenere recensioni positive. 

L’invio di questi semi è da tenere sotto controllo, poiché negli Stati Uniti possono essere solamente importati semi provvisti di certificato fitosanitario, che costituisce garanzia di assenza di parassiti e malattie. Inoltre, vi è il Programma di protezione e quarantena delle piante, assicurato dal servizio di ispezione della salute e degli animali del Dipartimento del’Agricoltura degli USA.