Come convertire le ricette fatte in forno, padella, e griglia, nella friggitrice ad aria

Crea le tue ricette e convertile nella friggitrice ad aria

Non devi essere un grande chef per convertire le ricette da un libro di cucina in modo che funzionino anche nella tua friggitrice ad aria. Basta seguire questi semplici trucchi ed ogni piatto sarà un grande successo.

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI PER RICEVERE RICETTE E CONSIGLI GRATIS IN ANTEPRIMA

- Advertisement -

Conversione ricetta dal forno convenzionale alla friggitrice ad aria

Per convertire una ricetta realizzata al forno in una ricetta fatta in friggitrice ad aria, la regola da seguire è quella di ridurre la temperatura di 4° e il tempo di cottura di circa il 20%. 

Per esempio patate fritte in forno 190 gradi per 25 minuti convertiamo in friggitrice ad aria 185 gradi per 20 minuti. Naturalmente bisogna sempre controllare la quantità di cibo e i watt della propria friggitrice.

- Advertisement -

Inoltre basta usare il pulsante di pausa sulla macchina per controllare di tanto in tanto la cottura e capovolgere il cibo per una croccantezza bilanciata su tutti i lati.

Conversione ricette dalla friggitrice ad olio alla friggitrice ad aria

Puoi ottenere la bontà della frittura in olio senza utilizzare nessun grasso, proprio grazie alla friggitrice ad aria. Devi seguire questi trucchi per ottenere un cibo simile a quello fritto in olio.

- Advertisement -

Facciamo l’esempio del pollo fritto. Imposta la temperatura a 200° e il timer a 25 minuti. A 15 minuti, gira il pollo e nebulizzalo solo con un po’ di olio, quindi continua la frittura all’aria per altri 10 minuti. Un leggero spruzzo di olio all’inizio cottura e verso metà cottura quando dovrai girare i pezzi, aiuterà alla formazione di uno strato croccante fuori e ad una morbidezza interna.

Se invece stai friggendo cibi surgelati preconfezionati come le patatine fritte o crocchette di patate metti in pausa e scuoti il ​​cestello almeno per due o tre volte durante il processo di cottura in modo che tutte le superfici siano esposte all’aria calda proveniente dalla parte superiore della friggitrice ad aria.

Leggi anche: Patate croccanti in friggitrice ad aria senza olio

Conversione ricetta dalla padella alla friggitrice ad aria

Per esempio le patatine fritte, le polpette o le melanzane e peperoni sono piatti che spesso vengono cucinati in padella. Anche in questo caso potrai utilizzare la friggitrice ad aria, ma non solo perchè avrai due vantaggi: niente olio e niente schizzi.

Quando la tua ricetta tradizionale in padella richiede una salsa o una pastella, crea prima questi elementi. Se la ricetta richiede una pastella da immersione segui le istruzioni della nostra ricetta in friggitrice ad aria “le frittelle di zucchine in pastella” , adagia le frittelle sul cestello della friggitrice ad aria per renderle croccanti. Quando saranno ben dorate, girale e nebulizza l’altro lato con olio spray da cucina. Questi trucchi ti faranno ottenere frittelle croccanti come fritte in padella.

Se stai preparando qualcosa con molti ingredienti come un piatto di peperoni, melanzane, patate e pomodori utilizza una teglia per il forno per evitare che piccoli pezzi cadano attraverso il cestello della friggitrice ad aria. Aggiungi alle verdure 1 cucchiaio di olio, sale e spezie e ricordati di mescolarlo ogni cinque minuti. Il risultato sarà strepitoso come fatto in padella ma in una versione molto più light.

Conversione ricetta dalla griglia alla friggitrice ad aria

Invece di scottare la tua bistecca sulla griglia o in una padella di ghisa, usa la friggitrice ad aria. Capovolgi la bistecca una sola volta a metà cottura, e segui la nostra ricetta facilissima come ottenere una bistecca alla brace in friggitrice ad aria. Puoi usare lo stesso metodo per le costine di maiale o per il pesce arrosto.

Ora non ti resta che preparare il tuo piatto preferito in friggitrice ad aria.

Lorita Russo
Lorita Russo
Social media specialist, Seo Specialist, specializzata in tecnologia, scienza e cucina. Sono un influencer e reviewer, amante della lettura umanistica e dei problemi sociali. Ho un sito di cucina Facili idee e il gruppo Facebook che conta ben 150 mila follower