Elezioni parlamentari Slovenia: Robert Golob supera il premier uscente Janez Jansa

Il partito di Golob conquista 40 seggi in Parlamento

Le elezioni parlamentari della Slovenia sono state vinte dal partito Movimento Libertà guidato da Robert Golob. L’imprenditore dedito alle energie rinnovabili era arrivato alla guida della parte progressista del paese nel gennaio 2022.

Il partito del primo ministro uscente Janez Jansa ha ottenuto solo il 23,7 percento; mentre quello di Golob ha trionfato con il 34,5 percento delle preferenze, riuscendo così a conquistare una fetta importante del parlamento di Lubiana.

- Advertisement -

Slovenia: chi è Robert Golob

Nonostante non abbia un’esperienza politica di rilevo alle spalle Golob arriva a vincere le elezioni parlamentari dopo essere stato protagonista nel settore delle fonti energetiche come imprenditore. Nel gennaio 2022 prende le redini di Jure Laben, fondatore del partito d’Azione verde che cambiò nome inMovimento Libertà.

Il partito Movimento Libertà avrà 40 seggi in Parlamento e potrebbe allargarsi inglobando anche la componente socialdemocratica per formare un nuovo governo di coalizione. Golob arriva così a battere un politico molto controverso come Jansa che era da parecchie legislature presidente indiscusso del paese. Jensa era inoltre considerato un politico controverso a causa del suo passato in carcere.

Ucraina è Ucraina

Dal 27 al 31 maggio il Circolo Filologico Milanese e Associazione Boristene presentano, nella prestigiosa sede della sala Liberty del Circolo Filologico Milanese, la manifestazione Ucraina...