Esplosione a Sakhalin: tra le 9 vittime ci sono 4 bambini

Tra le vittime anche quattro bambini

Il bilancio delle vittime di un’esplosione che ha colpito un condominio di cinque piani sull’isola di Sakhalin (Estremo oriente russo), è salito a nove persone, hanno riferito sabato i servizi di emergenza regionali alla TASS.

Il bilancio delle vittime è salito a nove persone“, hanno detto i servizi di emergenza.

- Advertisement -

Nel frattempo, il governatore della regione di Sakhalin Valery Limarenko ha scritto sul suo canale Telegram che tra i morti ci sono anche quattro bambini.

Ora il numero dei morti è salito a nove. Quattro di loro sono bambini. Qui si è fatto buio, ma i soccorsi continueranno di notte“, ha detto il governatore.

- Advertisement -

I servizi di emergenza regionali hanno riferito che molte altre persone sono rimaste sotto le macerie del condominio. “Diverse persone sono sotto le macerie. Stiamo lavorando per salvarle“, hanno detto i servizi di emergenza.

Sabato intorno alle cinque del mattino una potente esplosione ha scosso un edificio residenziale di cinque piani situato a Tymovskoye (isola russa di Sakhalin). Secondo le prime informazioni raccolte sul posto, una bombola di gas è esplosa in uno degli appartamenti, provocando il crollo dei pavimenti. Sul posto sono al lavoro le squadre di soccorso, con almeno 13 mezzi e 59 soccorritori coinvolti.