Fabrizio Frizzi, diecimila persone per l’ultimo saluto al presentatore scomparso

Funerali in diretta tv.

È un applauso interminabile come una carezza gentile quello che, questa mattina, ha accompagnato il feretro di Fabrizio Frizzi nella Chiesa degli Artisti, a Roma, per dare al conduttore, scomparso lo scorso lunedì, l’ultimo, straziante saluto.
“La cifra dell’esistenza di Fabrizio è stata la generosità. Accompagnava tutti, si faceva prossimo, partecipava. Questa chiesa assediata dimostra l’affetto delle persone che vogliono ricambiare quello che hanno ricevuto. Fabrizio ora raccoglie quello che ha seminato, questo amore gli arriva e si riversa su Carlotta e Stellina”. Queste le parole di don Walter Insero, durante l’omelia.
Antonella Clerici e Carlo Conti chiudono la cerimonia funebre con ‘la preghiera degli artisti’ ed un commosso Flavio Insinna dedica all’amico scomparso la poesia di Borges sull’amicizia.
Lacrime e commozione di tanti personaggi celebri ma, soprattutto, di persone comuni, venute da ogni parte d’Italia, per salutare l’amico con cui hanno condiviso cene e risate. Era questa la vera forza di Fabrizio Frizzi, essere un uomo come tanti, quasi nascosto nelle retrovie, mai su un piedistallo. Una persona perbene che ha saputo fare della sua vita un piccolo, grande capolavoro: l’ha resa semplice, nonostante le difficoltà.

Loading...
Potrebbero interessarti anche