Georgia: il governatore Brian Kemp firma controversa legge sulle armi

Governatore Kemp attira ira del Partito Democratico

Dallo Stato della Georgia arriva una nuova legge che consente ai cittadini di portare con sé un’arma da fuoco per difendersi da eventuali problemi. La controversa legge viene approvata in un momento delicato; dove il dibattuto sulle armi ha raggiunto il suo apice con la drammatica sparatoria nella metropolitana di New York che ha ferito decine di persone.

Georgia: governatore Kemp firma legge sulle armi

Il governatore dello Stato della Georgia Brian Kemp ha firmato un disegno di legge che consente ai cittadini di possedere una pistola senza un permesso scritto. Quindi significa che in ogni momento un georgiano, soprattutto in momenti difficili come, ad esempio, una rapina a mano armata, può cimentarsi nell’estrarre la propria arma. Il Georgian Costitutianal Carry Act non è rivolto a tutti i cittadini. Sono esentati dall’uso di tutte le armi le persone con problemi psichiatrici o quelle che hanno avuto in passato problemi con la giustizia.

- Advertisement -

La firma inoltre arriva a pochi giorni di distanza dall’ennesimo incidente dovuto al possedimento di una arma da fuoco. Al poligono del Lock Stock & Barrel Shooting Range di Grantville tre persone, il titolare del poligono, sua moglie e suo figlio, sono state uccise in seguito ad una rapina.