Il prezzo di una vita, un manga sul valore e sul prezzo dell’esistenza

Il 17 luglio arriva in libreria e fumetteria per J-Pop Manga il box di Il prezzo di una vita, una nuova toccante miniserie in tre volumi che appassionerà i lettori che hanno apprezzato opere che, come quelle di Makoto Shinkai, sanno mescolare suggestioni sovrannaturali con il potere dei sentimenti

Il 17 luglio arriva in libreria e fumetteria per J-Pop Manga il box di Il prezzo di una vita, una nuova toccante miniserie in tre volumi che appassionerà i lettori che hanno apprezzato opere che, come quelle di Makoto Shinkai, sanno mescolare suggestioni sovrannaturali con il potere dei sentimenti. Il box sarà accompagnato da un poster che troverete gratuitamente nelle fumetterie aderenti all’iniziativa.

Questa storia è frutto della ricerca dei ciliegi in fiore.”

Inizia così la postfazione di Sugaro Miaki di Il prezzo di una vita – I sold my life for ten thousand yen per year, la vicenda di un ragazzo di vent’anni, con poche speranze per il futuro e a corto di soldi.

Il protagonista, recandosi in un negozio per la vendita di alcuni cd nella speranza di ricavarne del denaro per mangiare, viene a sapere dell’esistenza di un misterioso negozio in cui le persone possono vendere parte della loro salute, del loro tempo o dei propri anni di vita rimasti.

 

Il valore della vita del protagonista, che avrebbe ancora 30 anni da vivere,

viene stimato essere 300.000 yen. Per sopravvivere accetta lo scambio con la misera somma, di 10.000 all’anno. Il ragazzo si ritrova così con all’incirca tre mesi da vivere; a lui verrà affiancata un'”osservatrice” del negozio, in modo che la disperazione non lo spinga a compiere atti sconsiderati volti a far del male ad altre persone.

Era un magnifico e soleggiato pomeriggio primaverile, ma vedevamo che si stavano avvicinando dei nuvoloni scuri. Incapaci di parlare di cose allegre, i nostri erano discorsi puramente masochisti: ci facevamo beffe della realtà che stavamo vivendo in quel momento. Poteva suonare proprio come una conversazione tra due compagni di prigione.
Non mi ricordo esattamente cosa ci siamo detti. Comunque, entrambi eravamo d’accordo sul fatto che sarebbe stato bello ottenere un sacco di soldi in cambio di metà della nostra vita.”

Dalla postfazione dell’autore

Il Prezzo di una vita è una storia intensa e poetica che mette il protagonista di fronte uno scenario drammatico e complesso e che spinge il lettore a interrogarsi sul limite etico che si è disposti a superare nella speranza di mettersi in salvo.

L’estate si colora delle novità J-Pop Manga!

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche