L’aglio: effetti sulla salute

aglio

L’Aglio appartiene alla famiglia dei gigli ed è coltivato in tutto il mondo.
La parte più utilizzata della pianta è il bulbo ed i principali produttori di aglio sono Cina, India, Corea del Sud, Spagna e Stati uniti.
E’ un ottima fonte di manganese, selenio, fosforo, calcio, potassio, ferro e rame.

E’ stato dimostrato che l’aglio riduce il tasso di colesterolo e fluidifica il sangue il che può servire a prevenire ipertensione , cardipatie e ictus.
Fin ora gli scienziati hanno scoperto due meccanismi grazie ai quali l’aglio fa bene al cuore e alla circolazione.Contiene molti composti organosolforati, tra cui il solfuro di allile, che favoriscono la circolazione impedendo alle piastrine di aderire l’una all’altra e di provocare la coagulazione del sangue.

Loading...

L’aglio fa bene al cuore anche perchè abbassa i livelli di colesterolo e trigliceridi: molti studi hanno dimostrato che molti degli effetti protettivi del’aglio si esercitano nel fegato l’organo che produce il colesterolo.
Si stanno moltiplicando le evidenze scientifiche che grazie al consumo di aglio è possibile prevenire il cancro.

Come può fermare lo sviluppo dei tumori?Il solfuro di allile frena lo sviluppo delle cellule tumorali interferendo con la loro capacità di dividersi e moltiplicarsi. Inoltre l’aglio contiene sostanze che impediscono ai nitriti, comuni molecole che si trovano in alcuni alimenti di trasformarsi in nitrosamine sostanze che possono innescare fenomeni cancerogeni  nell’organismo.

Gli effetti benefici dell’aglio coprono un raggio particolarmente ampio : per questo è importante usarlo e le allergie alla pianta sono estremamente rare.

Potrebbero interessarti anche