Le parole possono tutto dal 22 aprile in libreria

Una storia intensa e affascinante sul potere che le parole possono avere nel dar forma alle cose, nel cambiare la propria vita e, a volte, a salvarla.

 “Le parole possono tutto” . Uscirà il 22 aprile, frutto di un lungo lavoro anche di ricerca. E molto atteso. Silvia Vecchini e Sualzo stanno avendo un periodo di grande successo anche all’estero, tra Stati Uniti, Francia, Spagna, Korea, Sud America, dove i loro recenti La zona rossa e 21 giorni alla fine del mondo sono stati pubblicati e stanno ricevendo riconoscimenti e premi importanti, di recente proprio in Francia.

Una storia intensa e affascinante sul potere che le parole possono avere nel dar forma alle cose, nel cambiare la propria vita e, a volte, a salvarla. Tornano Silvia Vecchini e Sualzo, una delle coppie più importanti e consolidate del fumetto italiano e internazionale per ragazzi.

- Advertisement -

IL LIBRO:

Sara non parla molto. Sono successe troppe cose: l’incidente, la separazione dei suoi, il litigio con la sua migliore amica. Qualcosa dentro di lei si è bloccato. Ma il destino mette sulla sua strada un maestro inatteso: l’anziano signor T, con le sue storie antiche e la fissazione per l’alfabeto ebraico, che Sara comincia a imparare.

È solo un vecchio pazzo? Forse. Ma grazie a quelle lettere misteriose, una strana creatura entra nella vita di Sara. E con lei, a poco a poco, tornano le parole, quelle giuste per vivere tutto: l’amicizia, la famiglia e, forse, anche l’amore.

- Advertisement -

Gli autori:

 Silvia Vecchini è autrice di albi illustrati e romanzi per ragazzi, poesie, rubriche per riviste e fumetti per molti editori. Progetta percorsi per le scuole, incontra bambini e ragazzi in biblioteca e nelle librerie per letture e laboratori di scrittura; Sualzo è autore, fumettista e illustratore, e da anni si occupa anche di formazione sul fumetto per studenti e insegnanti con seminari, workshop e convegni. Con il suo primo graphic novel L’improvvisatore (Rizzoli-Lizard) ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura del Festi’BD di Moulins 2009 ed è stato tra i cinque finalisti del Premio Micheluzzi 2010.

I loro libri sono stati pubblicati in Francia, Portogallo, Croazia, Svizzera, Polonia, Nuova Zelanda, Malesia, Giappone, Cina, Corea del Sud, USA.

Tra le ultime opere firmate insiemeForse l’amore (Bao Publishing, 2017), Telefonata con il pesce (Topipittori, 2017), Fiato sospeso (Tunué), libro vincitore del Premio Boscarato 2012 e del Premio Orbil 2013 come miglior fumetto per bambini e ragazzi. Per Editrice Il Castoro hanno firmato anche La zona rossa (2017) che è stato pubblicato negli Stati Uniti, Cile, Slovenia e Corea ed è vincitore del Premio Micheluzzi come “Miglior Fumetto dell’anno” nel 2018; e 21 giorni alla fine del mondo (2019), già pubblicato in Sud America e Francia, dove ha vinto di recente il Premio Unicef.

- Advertisement -

LE PAROLE POSSONO TUTTO

di Silvia Vecchini e Sualzo

Età 12+ | Pagg. 240 | Prezzo 15,50€