Maturità 2020, dal 1 settembre scuole aperte per i recuperi

La ministra dichiara " Non era scontato gli esami di presenza, in alcuni paesi sono stati cancellati, dal 1 settembre a scuola per i recuperi scolastici"

La ministra Azzolina ha dichiarato “Già dal primo di settembre tutte le scuole saranno aperte per recuperare le attività di apprendimento per gli studenti e le studentesse che sono rimasti un po’ più indietro“. Ha poi ribadito che la proposta che è stata fatta alle regioni per riaprire il 14 settembre, intende proseguirla e che tutti gli studenti possano rientrare a scuola a settembre.

Al via gli esami di maturità

Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina prima dell’avvio degli esami di maturità davanti ai cancelli della scuola di Bergamo “Giacomo Quarenghi” ha parlato di questo periodo e dell’apertura di settembre delle scuole. “Oggi è una giornata importante, questi esami rappresentano un trait d’union con quello che sarà il nuovo anno scolastico. Non concludono questo anno, ma riaprono al prossimo. Sono molto felice di rivedere le scuole riaperte“, ha aggiunto. “Ho dedicato tutta la mia vita alla scuola, da docente e da ministro. Doverle chiudere per me è stato uno struggimento, una ferita che mi resterà dentro per sempre“.

- Advertisement -

Dopo quattro mesi di chiusura ecco riaprono i cancelli e gli studenti si apprestano a svolgere l’esame di maturità con guanti, mascherine e disinfettanti. Un esame di stato diverso dagli altri ma che comunque avrà la sua importanza.

Quest’anno gli studenti saranno oltre 515 mila inclusi i 17mila privatisti che svolgeranno l’esame di maturità, 13 mila le commissioni d’esame che saranno composte da sei membri interni e un presidente esterno. Anche i componenti dell’intera commissione dovranno indossare la mascherina per tutta la durata del colloquio. La gran parte dei maturandi svolgerà il colloquio entro il 20 di giugno e quasi tutti termineranno entro la prossima settimana.

- Advertisement -

Per garantite lo svolgimento in piena sicurezza il Ministro dell’Istruzione ha reso noto che sono stati stanziati 39 milioni di euro per la pulizia ordinaria e straordinaria della scuola, per l’acquisto di gel, disinfettanti, mascherine e dispositivi di protezione.

Esame orale, un’ora per cinque candidati

La prova orale si svolgerà con un tempo di sessanta minuti ed un’unica prova orale concordata con i docenti. A scuola ci saranno solo cinque candidati per ciascuna classe scelti in base alla lettera estratta dalla Commissione d’esame con tutti i professori interni tranne il presidente.

- Advertisement -

Nel colloquio è prevista anche una discussione di un breve testo di lingua e letteratura italiana con l’argomentazione di altre discipline del corso di studi.

Studenti dopo l’esame

 Uno dei primi maturandi del liceo classico Flacco, importante scuola superiore di Bari, Andrea ha raccontato “Tornare a scuola è stato strano, dopo tre mesi, rivedere i professori solo per essere giudicati. Una emozione forte rimettere piede in quei corridoi, ma una sensazione ancora più forte è stata uscire: un senso di liberazione e insieme già di nostalgia“.

Ambra Leanza
Ambra Leanza
Articolista freelance, appassionata di viaggi, lettura e scrittura

Star Wars: Young Jedi Adventures seconda stagione

Disney+ ha rilasciato il trailer della seconda stagione di Star Wars: Young Jedi Adventures, la serie originale animata di Lucasfilm che debutterà mercoledì 14 agosto...