Meriam arrestata di nuovo: Quanto costa la libertà!

meriam 2

Non c’è pace per Meriam la ventisettenne nuovamente arrestata all’aeroporto di Khartoum

Ieri 24 Giugno 2014,dopo essere stata ben cinque mesi in carcere con una condanna a morte, Meriam è stata finalmente liberata.La donna considerata colpevole di essere cristiana si è dichiarata “stordita di felicità” e si è immediatamente precipitata con la sua famiglia all’aeroporto di Khartoum.

 

Loading...

La strada però non è stata del tutto in discesa, infatti, è stata fermata all’aeroporto dai servizi segreti sudanesi con l’accusa di non avere tutti i documenti in regola. Il governo del Sudan ha dichiarato che la donna non è in arresto ma che è stata “temporaneamente fermata” per alcuni problemi riguardanti i documenti del viaggio. Meriam appena ricevuto il nullaosta per partire era pronta a lasciare ma secondo i servizi segreti la donna necessiterebbe di un documento scritto che attesti l’annullamento della sentenza che la condannava a morte.

 

 

La notizia è stata data da Mohaned Al Nour, avvocato della donna, che si è subito mobilitato per liberare la sua cliente. Sebbene Meriam sia stata dichiarata dalla corte d’appello “libera”,ha una strada piena di ostacoli. Tali problemi non coinvolgono solo lei ma anche il marito Daniel Wan, il figlio Martin e la piccolissima Maya.