Meteo San Valentino, veloce peggioramento nel weekend

Gli ultimi aggiornamenti e le previsioni del fine settimana

Il flusso atlantico che tanti danni ha provocato sul Centro-Nord Europa finalmente sarà spazzato via da un clima più secco con prevalenza di sole con qualche nuvola. Ma tra giovedì e venerdì si avrà una nuova perturbazione con qualche temporale, vento e un calo delle temperature.

Giovedì la perturbazione arriva al Nord

Nel weekend di San Valentino la perturbazione atlantica dovrebbe raggiungere le regioni del nord, sono previste piogge in Liguria e a Nordest e nevicate sulle Alpi e Prealpi oltre i 11001500 metri ma anche sotto gli 8001000 metri. Qualche piovasco è atteso in Sardegna mentre in Toscana arriveranno nella notte. Non si escludono brevi temporali fuori stagione in Valpadana.

Venerdì tocca al Centro-Sud

Nel corso della giornata saranno dunque a rischio pioggia i settori occidentali della Toscanal’Umbria e, a scendere, il Lazio, la Campania oltre ai comparti centro-meridionali della Puglia. Al sud si avrà qualche rovescio o temporale sparso in particolare sul Salento sull’area ionica della Basilicata e su quella calabrese. Il tempo poi migliorerà in tarda serata.

Per quanto riguarda le temperature non si avranno particolari variazioni, anzi il clima resterà piuttosto mite per il periodo e solo nelle zone colpite si può registrare un breve calo delle temperature.

Temperature anomale con punte di 25° gradi

Nel nostro paese si è assistito a un forte rialzo termico dovuto alle forti correnti miti che hanno fatto alzare le temperature. Lo strano caldo fuori stagione ha innalzato le colonnine di mercurio intorno ai 25° gradi specie nelle aree interne della Sicilia ma anche 20/22° gradi si sono registrati nelle zone della Val padana e lungo i versanti adriatici.