Meteo: Stop al caldo africano, in arrivo crollo termico dove e quando

Crollo delle temperature, ecco quali saranno le regioni colpite

Meteo: Stop al caldo africano

Il caldo africano che ha colpito il nostro paese in queste ultime settimane sembra avere i giorni contati. Nelle ultime ore si  sono registrati numerosi episodi temporaleschi al Nord il che preannuncia un vero e proprio crollo termico che interesserà tutta l’Italia, ma vediamo nel dettaglio dove e quando si verificherà questo cambiamento repentino.

Crollo termico

Già a partire da martedì nelle regioni settentrionali si avrà un clima più fresco, i termometri scenderanno di 2-3 gradi rispetto a lunedì. Forse un’effimera stemperata sarà possibile tra la Toscana, l’Umbria, le Marche e in parte sulla Sardegna grazie all’arrivo dei venti di MaestraleMentre al Sud e nelle Isole il caldo ancora sarà stabile a causa dell‘afa che persiste specie nei litorali. 

Tra mercoledì e giovedì invece l’atteso crollo termico si estenderà dalle regioni settentrionali a quelle centro meridionali. L’anticiclone africano lascerà definitivamente il posto, spinto delle correnti più fresche nord atlantiche. I valori termici scenderanno addirittura sotto la media su tutto il paese con una temperatura non superiore ai 30 gradi, tra i 30°-31°C al Centro e intorno ai 32°-33°C al Sud.

Nei giorni successivi inoltre ritornerà l’anticiclone delle Azzorre che da venerdì e per tutto il weekend regalerà condizioni climatiche abbastanza gradevoli soprattutto senza l’afa eccessiva degli ultimi giorni.