Putin, visita a sorpresa a Kherson e Lugansk. Paesi G7: “Chi sosterrà Mosca pagherà prezzo pesante”

Il presidente russo visita a sorpresa due luoghi cruciali dell'Ucraina

Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin è giunto a sorpresa a Kherson, città dell’Ucraina meridionale, nel quartier generale del Gruppo Dnepr e ha incontrato i generali e militari in servizio. Lo riporta l’ufficio stampa del Cremlino, citato dall’agenzia Ria Novosti, che ha sottolineato che il presidente russo “ha ascoltato i rapporti del comandante delle forze aviotrasportate, il colonnello generale Mikhail Teplinsky, il comandante del gruppo di truppe Dnepr, il colonnello generale Oleg Makarevich e altri capi militari“.

Nelle ore successiva Putin si è recato presso il quartier generale della Guardia Nazionale “Vostok” nella Repubblca Popolare di Lugansk. Presso la base ha ascoltato i rapporti del colonnello generale Alexander Lapin e di altri ufficiali di alto rango sulla situazione in questa direzione. Putin ha anche donato ai militari delle icone in occasione delle festività pasquali ortodosse tenendo a precisare che sono appartenute a “uno dei ministri della difesa di maggior successo dell’Impero russo“.

- Advertisement -

Intanto i ministri degli esteri dei paesi del G7, dopo due giornate di colloqui in Giappone, hanno confermato il loro sostegno a Kiev asserendo anche che chi sostiene o sosterrà Mosca avrà un “prezzo pesante da pagare“. Sono state inoltre confermate le politiche sanzionatorie nei confronti del Cremlino che secondo le previsioni economiche dovrebbero mettere in difficoltà la filiera militare russa.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...