Stop al bonus facciate, è polemica. Franceschini contro lo stop

Cashback, Reddito di Cittadinanza, Bonus facciate: la manovra va' verso tagli ma c'è chi si oppone

Il ministro Pd Dario Franceschini si batte contro l’eliminazione dell’incentivo al 90% per rifare le facciate e dice: “No allo stop“.

Mentre il M5s batte sulle barricate per il “suo” Superbonus al 110%. La misura – sia pur non citata nel Dpb – è destinata ad essere confermata fino al 2023, ma solo per i condomini. Il ministro Stefano Patuanelli insiste perché sia estesa almeno a tutto il 2022 ricomprendendovi anche le villette. “Il governo faccia di più”, insiste poi Giuseppe Conte.

- Advertisement -

Sulla stessa linea anche i piccoli comuni, con Antonio De Caro.

Altro tema caldo è il Reddito di Cittadinanza, che dovrebbe vedere controlli più stringenti oltre ad una riduzione dopo il rifiuto della second a offerta di lavoro. Il M5s chiede però che cali del solo 1%. Mentre Grillo chiede di non ridimensionare la misura, il centrodestra proverà a ridurre le risorse (8,8 miliardi di cui 800 milioni aggiuntivi).

- Advertisement -

Quanto agli ammortizzatori sociali, sono ad ora previsti 3 miliardi, ma Orlando assicura che ci saranno risorse sufficienti a coprire la cig per tutti. Il tema è ora come cercare dki ridurre il costo per i piccoli e come intersecare la riforma con la Naspi.

Per il cashback, invece, Conte attende di capire se e come sarà rinnovata la sua misura, al momento sospesa.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.