Il 13 e il 14 luglio stragi sulle strade: morti 12 giovani

Incidenti a Jesolo, Cesena, Genova, nel Forlivese e a Caserta

Il 13 e il 14 luglio stragi sulle strade: morti 12 giovani

Fatale è stato il bilancio delle morti sulle strade italiane tra il 13 e il 14 luglio. Quattro inidenti stradali in diverse città hanno strappato alla vita 12 giovani.

Quattro giovani perdono la vita a Jesolo

Tutti tra i 22 e i 23 anni i giovani, quattro, che hanno perso la vita a Jesolo. La tragica fine è avvenuta poichè la loro auto è finita in un canale pieno d’acqua. Solo una ragazza, la quinta passeggera, si è salvata. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre l’auto dall’acqua e recuperare i corpi senza vita dei ragazzi.

E’ andato agli arresti domiciliari l’uomo accusato di aver causato l’incidente in cui hanno perso la vita i quattro giovani, aggravato dall’omissione di soccorso.

Altro incidente mortale poco distante da Jesolo

Altro incidente è avvenuto vicino a Jesolo. A perdere la vita una ragazza di 28 anni che si sarebbe schiantata con la sua auto contro un albero. Non è servito a nulla il tentativo di rianimarla, e i vigili del fuoco e carabinieri non hanno potuto far altro che constatare il decesso della ragazza.

Quattro giovani sono morti sul colpo a Cesena

Morti sul colpo 4 ragazzi a Cesena. A causare la tragica fine sarebbe stata la perdita di controllo dell’auto da parte del ragazzo alla guida, che una volta aver speronato un muretto non sarebbe più stato in grado di controllare l’auto che alla fine avrebbe terminato la sua corsa ribaltata in un fosso. Anche qui sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto i corpi senza vita dalla vettura.

Una 27enne muore alla guida di un motorino nel forlinese

Una ragazza di 27 anni ha perso la vita cadendo dal suo motorino. Troppo gravi le ferite riportate che non le hanno lasciato via di scampo portandola alla morte. Il tragico fatto è avvenuto vicino Forlì. Vani sono stati i trasporti al centro di trumatologia, in quanto troppo grave il trauma riportato alla testa.

Un morto e due feriti gravi sulla A7 Genova-Serravalle Scrivia

Tre ventenni, di cui uno deceduto, sono le vittime di un incidente sulla A7 Genova-Serravalle Scrivia. I tre ragazzi viaggiavano insieme e l’auto si è andata a schiantare contro il guard rail. Sono in corso gli accertamenti per arrivare a stabilire la dinamica dell’incidente che ha portato alla morte di un ragazzo e al ferimento grave degli altri due.

 

Iweblab