Svezia, grande festa per il matrimonio del principe Carlo Filippo con l’ex modella Sofia Hellqvist

Carl_Philip_Sofia_afp (1)

La cerimonia di nozze per questa novella Cenerentola dei tempi moderni, trentenne, ed il principe Carlo Filippo, 36 anni, secondogenito di re Carlo Gustavo e della consorte Silvia, e terzo nella linea di discendenza al trono di Svezia – dopo la sorella maggiore Vittoria e la nipotina Estelle – è avvenuta sabato pomeriggio nella Cappella di Palazzo Reale a Stoccolma, dopo cinque anni di fidanzamento della coppia – che conviveva –. Lo sposo è stato uno dei primi ad arrivare, ma la sposa, nel suo abito in crepe di seta e organza italiana in tre diversi toni di bianco, non si è fatta attendere molto.

Il più emozionato ed impacciato tra i due è sembrato lui, Carlo Filippo, che al momento dello scambio degli anelli era visibilmente commosso. La cerimonia, durata 40 minuti, è stata più informale di un tipico royal wedding e tra le musiche scelte – alcune delle quali hanno fatto letteralmente ballare gli invitati – c’erano anche un pezzo dei Coldplay e uno di Rihanna, mentre il momento dell’uscita dalla chiesa è stato accompagnato da un coro gospel che ha intonato Joyful Joyful.

Loading...

Gli sposi sono stati salutati da 21 colpi di cannone. Dopo il bacio di rito, Carlo Filippo e Sofia sono saliti in carrozza e hanno percorso le strade della città per salutare il popolo come di prassi, poi, tornati a palazzo, si sono affacciati al balcone, hanno salutato gli invitati ed è iniziata la cena di gala, conclusasi con un ballo. Il primo brano suonato è stato un valzer, intitolato Il valzer di Sofia, stesso nome della neo-principessa. Poi Carlo Filippo ha tenuto un breve discorso, una dichiarazione d’amore alla Duchessa di Värmland – titolo concesso alla moglie, ovviamente oltre a quello di principessa –  dopo il coronamento del loro sogno, che non è stato facile da realizzare. Infatti Sofia Hellqvist è stata una modella erotica e glamour – a vent’anni fece un servizio fotografico per la rivista maschile Slitz in cui posava indossando solo gli slip del bikini e un boa constrictor le si attorcigliava attorno al corpo, e ha ammesso un bacio saffico con un’attrice porno – . Sofia partecipò anche ad un reality, in cui arrivò in finale.

Monarchie e Cenerentole moderne dunque, soprattutto nel Nord Europa. Ricordiamo che la principessa Mette – Marit di Norvegia, moglie del principe ereditario Haakon, era una ragazza madre, il cui ex compagno e padre del suo primogenito, Morten Borg, è un ex spacciatore di droga; Mette fu costretta a confessare in tv, piangendo, di aver fatto uso lei stessa di stupefacenti in passato. Tuttavia anche la Regina Letizia di Spagna, ex giornalista e moglie di Re Felipe VI, ha suscitato più di un pettegolezzo quando è stata presentata a corte e poi al popolo come principessa delle Asturie: era divorziata dal primo marito e avrebbe posato a seno nudo per un pittore cubano.

Dopo la maturità classica, mi sono laureata all'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano in Scienze dell'Educazione, con una tesi in Pedagogia Interculturale dal titolo "Donna e Islam: la questione del velo". Scrivo per diverse testate on-line come "Al-Maghrebiya", "Ebraismo e dintorni", il blog del "Legno Storto" su argomenti riguardanti il mondo arabo e islamico, soprattutto per quanto riguarda la condizione della donna, il Medio Oriente, Esteri, immigrazione e integrazione. Ho scritto due racconti: "Dopo la notte" (Il Filo, 2009) e "Soltanto una donna" (Albatros - Il Filo, 2011).