Ungheria: Video della giornalista Petra Lazlo fa cadere migrante con bambina volutamente

PETRA-LAZLO

Petra Lazlo, la giornalista dell’emittente ungherese N1TV, compie gesti violenti contro i migranti in fuga. La donna mentre riprendeva con la telecamera i profughi in fuga dal campo di Roezske, al confine tra Serbia e Ungheria, fa uno sgambetto ad un uomo con in braccio una bambina. L’uomo cade violentemente a terra, mettendo a rischio l’incolumità della piccola. L’emittente N1Tv, da ultime fonti avrebbe licenziato la donna.

I migranti in fuga di massa avrebbero rotto il blocco delle forze dell’ordine, poichè il governo ungherese non prestava nessuna assistenza nei loro confronti. Petra Lazlo, la donna reporter oltre ad ostacolare la corsa dell’uomo, ha dato un violento calcio ad una bambina. Di seguito potrete visionare il video con le immagini incriminate

Loading...

 

 

Potrebbero interessarti anche