Vincent Lambert, perché lo stanno facendo morire di fame e sete

Si vuole ripristinare l'eutanasia in Francia?

Martedí mattina é stato applicato il protocollo per portare alla morte Vincent Lambert sono stati sospesi sia la nutrizione che l’idratazione.

La madre Viviane che lotta da anni per evitare che si applichi l’eutanasia a suo figlio si é rivolta all’ONU.

Viviane Lambert con suo figlio Vincent Lambert

Intervento per salvare la vita di Vincent Lambert

ll Centro europeo di diritto e giustizia è intervenuto nuovamente per lui e per i suoi genitori durante il dibattito generale al Consiglio per i diritti umani a Ginevra, mercoledì 3 Luglio 2019.

Testo dell’intervento: Signor Presidente, due giorni fa Viviane LAMBERT ha spiegato la terribile situazione di suo figlio, Vincent Lambert, un uomo che vive con uno stato di coscienza alterato, in una condizione di disabilità, tetraplegico, il suo medico ha deciso di applicare l’eutanasia a causa della sua disabilità.

VINCENT LAMBERT è stato privato del cibo e dell’idratazione così da causarne la morte. Se non si fa nulla, morirà nei prossimi giorni. I suoi genitori ancora davanti al Comitato dei diritti delle persone disabili delle Nazioni Unite, ha chiesto alla Francia per tre volte, di mantenere attiva la nutrizione e l’idratazione per Lambert, almeno il tempo che il caso venga esaminato.

Leggi anche –> Vincent Lambert: Mio figlio non è un vegetale! Dorme, si sveglia, guarda e piange

Ma il governo francese e il dottore rifiutano di rispettare questa richiesta! Si stanno preparando a uccidere Vincent LAMBERT in flagrante violazione della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità e del suo protocollo opzionale.

Signor Presidente, la situazione è seria: la Francia sta ripristinando l’eutanasia per i disabili! E il governo sfrutta la vita e la morte di Vincent LAMBERT per questo sinistro scopo ideologico.

Nel 1948, è contro questa politica disumana che la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo ha fortemente ribadito che il diritto alla vita e la dignità sono inerenti alla persona umana, senza distinzione di razza, di salute o disabilità!

Si chiede di non consentire il ripristino dell’eutanasia per le persone con disabilità! Ricordiamo alla Francia i suoi impegni internazionali. Se Vincent Lambert viene ucciso, le porte della morte saranno spalancate per tutte le persone vulnerabili e incapaci di esprimere la loro volontà.

Fonte qui in basso

Alors que l'euthanasie de Vincent Lambert a débuté, le Centre européen pour le droit et la justice est à nouveau…

Pubblicato da European Centre for Law and Justice su Mercoledì 3 luglio 2019

Potrebbero interessarti anche