Coronavirus: gli Stati Uniti ci regalano un sistema di emergenza mobile

Un regalo che è stato consegnato all'Italia proprio questa mattina.

Coronavirus Stati Uniti
Photocredit: Pixabay

Gli altri paesi continuano a supportare l’Italia nella lotta alla pandemia di coronavirus con gesti di solidarietà. E questa volta è arrivato anche il turno degli Stati Uniti. Con un C-130 delle sue forze aeree gli USA ci hanno regalato un sistema medico mobile e fisso. Dono che è stato consegnato nella base Usaf di Aviano direttamente al Ministero della Difesa italiano.

Questo sistema di emergenza mobile e fisso è in grado di stabilizzare fino a 40 pazienti, fornisce un totale di 10 posti letto e può supportare gli ammalati fino a 24 ore. “profondamente grati ai nostri Alleati americani per il loro immancabile supporto di fronte all’emergenza Covid19” con queste parole l’Italia ha ringraziato gli Stati Uniti per questo gradito presente.

Ma a quanto pare questo potrebbe essere solo il primo di altri supporti in arrivo dagli USA. Almeno questo è quanto suggerito dal Generale Jeff “Cobra” Harrigian, il comandante dell’ USAFE-AFAFRICA. “stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri amici italiani, lo U.S. Department of State e l’U.S. European Command, per assicurarci di fornire l’attrezzatura giusta in modo sicuro e tempestivo” ha dichiarato.

Il comandante ha anche sottolineato l’importanza di collaborare per la lotta contro il coronavirus. Ha anche aggiunto che sia necessaria una risposta comune contro questo nemico per evitare una crisi sanitaria globale.

Leggi anche: Il presidente Trump è negativo al test

I numeri del coronavirus negli Stati Uniti

Nel frattempo il Covid-19 non lascia scampo agli USA. Stando agli ultimi dati condivisi, il paese ha superato la quota dei 32 mila contagiati. Mentre i morti sarebbero saliti ad almeno 400 persone. Un risultato che fa salire gli Stati Uniti al terzo posto per numero di persone infette dal coronavirus al mondo.

Il governo sta anche correndo ai ripari per proteggere l’economia durante questa crisi sanitaria. È pronto un pacchetto di misure che prevede fino a 4,000 miliardi di liquidità per le imprese. Sono anche incluse delle misure pensate per agevolare i contribuenti americani.