La sana alimentazione con la tradizione del Panino Genuino

Non solo Junk food, si ai panini Mi 'Ndujo

Panino genuino

“Non solo junk food” si consiglia ai giovani che prediligono il cibo spazzatura, alias junk food.

Mangiare sano è un beneficio per la salute e per l’umore. Tradotto in un consiglio: essere selettivi anche nell’alimentazione fuori casa quando si è lontani dalle prelibatezze della mamma e/o della nonna. A farlo diventare una concretezza ci ha pensato Panino Genuino. Un vero e proprio brand che ha preferito la ricetta del classico Paninazzo Sanizzo. “Panino Genuino è una vera esplosione di sapori genuini, creatività e arte!” recita la descrizione sul sito del brand. Un vero e proprio invito a prendersi cura di sè partendo da una sana alimentazione anche quando si è fuori casa. “I prodotti con cui sono farciti i panini sono 100% calabresi. Anche le carni sono di provenienza locale con tanto di certificati di macello calabrese. Abbiamo puntato su una filiera di prodotti calabresi che si racchiude nella Coldiretti-Campagna Amica” spiega Eugenio Romano, responsabile marketing del brand Panino Genuino. Dietro tanta professionalità si cela un grande entusiasmo che inevitabilmente si fa sentire. Ma Panino Genuino accontenta i palati di tutti, dai giovani agli adulti sino alla persona anziana. A dirla con

un nome innovativo, si tratta di uno “slow show food”.

E la popolazione calabrese risponde bene all’idea e alla qualità dei prodotti presentati anche simpaticamente “i nomi dei vari panini fungono da titolo alle varie immagini invitanti con tanto di didascalia. Si è optata la scelta di vari termini di uso quotidiano per marcare e far comprendere il dialetto calabrese” descrive Eugenio Romano. Il risultato è denso di approvazione e sorrisi da parte di “chi ordina il panino magari limitandosi ad indicarlo oppure chi legge e pronuncia col dubbio” racconta Davide, uno dei ragazzi del team che accoglie e aiuta la clientela con tanto di divisa dove vi è inciso il nome del Brand. Un progetto che diventa una missione.

Far conoscere le specialità gastronomiche calabresi arricchendo i turisti di termini nuovi e sconosciuti che raccontano le tradizioni di una terra che a sua volta non ha voluto cedere totalmente all’evoluzione quando si tratta di alimentazione.

Ma il marchio Panino Genuino ha una storia di passione e di studio “Panino Genuino nasce da un’intuizione di Marco Zicca dove lo stesso fornisce l’idea di un prodotto, nella fattispecie un panino, sfornato al momento. Nel corso del tempo, il punto di forza nonchè i veri protagonisti sono diventati proprio i prodotti calabresi sino a raggiungere l’evoluzione di paninazzo sanizzo mantenendo la costante della genuinità dei prodotti” spiega Eugenio Romano e aggiunge “da un po’ di tempo Panino Genuino sembrava risultare un po’ anonimo e, visto il desiderio di raggiungere il Nord Italia, si è pensato di mandare avanti il brand MI ‘NDUJO che sottintenderà Panino Genuino”. Il Responsabile Marketing disegna il percorso di un’idea che dimostra ricercatezza ed evoluzione nel progetto. Ciò ne delinea il consenso che si trasforma in numeri. Questi ultimi a loro volta crescono di giorno in giorno. Una vera e propria conquista che Eugenio Romano sintetizza così “credo che il nostro successo risieda nella geolocalizzazione dei prodotti. Sin dai primi istanti abbiamo deciso di far rimanere tutto in Calabria dalla provenienza dei prodotti sino all’economia locale prediligendo le filiere corte in quanto a materie prime”. Eugenio Romano fa da portavoce al proprio gruppo di soci visibilmente compatto. La loro determinazione li ha portati a tale traguardo ma le menti di chi crea non riposano mai “il nostro prossimo obiettivo è svilupparci in diverse città con la condizione di far conoscere i prodotti locali, calabresi, nella loro rivisitazione all’interno dei nostri panini”. Mangiare sano e genuino = Panino Genuino= Mi ‘Ndujo.

Potrebbero interessarti anche