No ai rasoi: la protesta del “club delle gambe pelose”

cosmetics-360309_640

“Siamo belle anche se pelose”. Ecco il messaggio trasmesso dalle numerose foto postate dai membri del “club delle gambe pelose”.

Depilarsi è da sempre una convenzione, una di quelle leggi non scritte che le donne hanno il dovere di rispettare, anche se la depilazione è una pratica che comporta dolore e perdita di tempo. A voler mettere la parola “fine” a questo, sono state alcune ragazze del Regno Unito che hanno deciso di mettere da parte per un po’ rasoi e creme depilatorie, fotografare il risultato e pubblicare le foto sui social network.

Loading...

Le gambe, talmente pelose da poter essere scambiate per quelle di un uomo, appaiono in contrasto con i bei visi delle ragazze che le hanno pubblicate.  Si fa quasi fatica a guardare queste foto di gambe, magre e femminili, completamente ricoperte di peli, e non sempre si tratta di peli biondi. Le più coraggiose hanno pubblicato foto con le braccia alzate, rendendo così visibile non solo quello che avevano sulle gambe, ma anche sotto le ascelle.

Viviamo in un mondo in cui è fondamentale essere perfetti e alla moda. Nella società in cui viviamo, per essere accettati, bisogna avere un fisico perfetto e vestirsi con abiti alla moda. Questo vuol dire, soprattutto per le donne, essere perennemente a dieta ed indossare vestiti che non necessariamente siano di loro gradimento, l’ importante è che siano alla moda. Nella società in cui viviamo, una donna deve essere troppo simile ad una Venere di Botticelli o ad una Barbie, per essere apprezzata.

Per ribellarsi a tutto questo, alcune ragazze britanniche hanno fondato su Tumblr l’ Hairy legs club, ovvero il “club delle gambe pelose“, il cui scopo è quello di invitare tutte le donne a condividere le foto delle loro gambe non depilate. Centinaia di ragazze di tutto il mondo hanno postato le foto delle loro gambe pelose, seguite da didascalie nelle quali dichiarano di non sentirsi affatto a disagio, né di provare vergogna per questa loro scelta, nonostante le persone le guardino sempre in modo strano quando indossano minigonne e pantaloncini. Altre sostengono che la depilazione è una perdita di tempo e che le gambe pelose non rappresentano una scarsa igiene. Ma il premio per la didascalia più originale se l’ aggiudica la blogger che, sotto alla sua foto, ha scritto: ” Avere le gambe pelose mi fa sentire più femminile che mai!”

Chissà, magari colui che disse “donna barbuta, sempre piaciuta” aveva previsto la nascita del “Club delle gambe pelose”.

 

Potrebbero interessarti anche