Roma e Milano nell’avanguardia Europea della chirurgia estetica

Roma e Milano città rimaste nel passato? Sarà vero forse per la rete di trasporti pubblici, per le piste ciclabili e per tanti altri metri di vivibilità di una città. Non è vero però per la chirurgia estetica, dato che la capitale d’Italia e quella economica si difendono decisamente bene quando si tratta di chirurgia ricostruttiva ed estetica.

Basta scorrere infatti le agende di appuntamenti dei migliori chirurghi di queste due città per rendersi conto di come il turismo arrivi dalle nostre parti non più soltanto per ammirare le bellezze artistiche e paesaggistiche del nostro paese, ma anche per tornarsene a casa con un naso, un seno o un addome nuovi. Abbiamo sondato il parere di diversi professionisti della chirurgia estetica e la conferma ci è arrivata subito dal gentilissimo dottor D’Antonio.

Si tratta di un trend in costante crescita, con in testa le donne desiderose sopratutto di combattere l’invecchiamento precoce, e che vede Roma e Milano come le due eccellenze italiane in campo di bisturi e ritocchino: liste d’attesa anche piuttosto lunghe per i chirurghi che operano nelle due città, turismo chirurgico e anche come domanda interna un autentico esercito composto non più solo dai VIP, ma anche dalla classe media.

Loading...

Un boom che non sembra conoscere crisi e che vede in Milano e Roma non solo le città che guidano il settore in Italia, ma in tutta Europa.

I migliori chirurghi del paese hanno dunque deciso tutti di concentrarsi nelle due città, che sia con i loro studi principali o con studi secondari, innanzitutto per intercettare il grande flusso di clientela e anche per andare a competere con i colleghi che si possono considerare i migliori del nostro paese e forse d’Europa.

Anche il turismo chirurgico verso il nostro paese, che continua a crescere nonostante i prezzi non siamo più competitivi di quelli offerti dai paesi limitrofi, è la riprova che i nostri chirurghi di Milano e Roma sono sicuramente tra i migliori d’Europa, se non del mondo.

Una possibilità che noi italiani abbiamo a pochi passi da casa e che dovremmo, nel caso in cui avessimo deciso di procedere con un intervento di chirurgia estetica, tenere in debita considerazione

Potrebbero interessarti anche