Shampoo, gli errori da evitare e i gesti da fare per una chioma perfetta

Quali sono gli errori più comuni durante lo shampoo?

Shampoo trucchi pixabay

Lavarsi i capelli è un gesto talmente scontato che sembra impossibile possa effettuarlo in maniera poco corretta. E invece è proprio così: potresti commettere degli errori durante lo shampoo e danneggiare i capelli, inconsapevolmente. Di seguito elenchiamo a cosa bisogna stare attenti, i gesti e trucchi da seguire durante lo shampoo per ottenere una chioma splendida.

A cosa bisogna fare attenzione

Alcune volte il tempo impiegato per strofinare il cuoio capelluto non è sufficiente, (bisogna impiegare almeno 15 secondi per il risciacquo, ma potrebbe esser necessario più tempo per eliminare tutto il prodotto dalla testa); altre volte invece non si risciacqua bene lo shampoo.

O, ancora, non si bagnano bene i capelli sotto l’acqua (ci vuole almeno un minuto sotto il flusso d’acqua, di più per i capelli molto folti). 

Un altro errore comune è applicare il balsamo su tutta la testa. In realtà, il balsamo va messo solo sui due terzi inferiori dei capelli, evitando radici e cuoio capelluto per non ottenere un effetto “oleoso”. 

Ma ci sono anche alcune convinzioni che si ritengono giuste e invece sono errate

Non bisogna utilizzare troppo prodotto: spesso la schiuma da impressione di pulizia profonda, quindi si tende ad utilizzare più shampoo del dovuto. In realtà, un accesso di prodotto, non pulisce bene la chioma. Bisogna spremere il flacone per far uscire il prodotto sul palmo della mano, generalmente una noce è sufficiente per i capelli corti e tre noci per i capelli lunghi.

O ancora, si tende a pensare che utilizzare il pettine per applicare il balsamo, danneggia i capelli. In realtà, per evitare i grovigli e le applicazioni irregolari, bisogna utilizzare proprio il pettine. Se si hanno i capelli ricci, bisogna utilizzare una spazzola da styling oppure un pettine a denti larghi.

Un’altra buona abitudine che si tende a trascurare è il risciacquo con acqua fredda: l’acqua calda tende a sollevare le cuticole dei capelli, permettendo ai prodotti di penetrare in profondità. Una volta terminato il lavaggio dei capelli, però, bisognerebbe chiudere le cuticole, utilizzando l’acqua fredda, per ottenere una chioma più liscia e luminosa.