Uccidere le cellule tumorali? Spegnendo una proteina chiamata Lon

Tumori

E’ possibile, uccidere le cellule tumorali?  Si spegnendo una proteina chiamata: Lon. 

E’ quanto ha evidenziato uno studio realizzato  dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e pubblicato sulla rivista Oncotarget. 

Loading...

Ma procediamo con ordine: cos’è la proteina Lon?  E’ una proteasi,ossia una proteina dotata di proprietà enzimatiche  e avente la capacità di degradare altre proteine.

Dove si trova? Nei mitocondri delle nostre cellule, i quali sono  organelli cellulari importantissimi deputati a produrre l’energia vitale per le nostre cellule.

Qual è il suo ruolo nei mitocondri? Quello di agire come “uno spazzino cellulare” ossia allontanare le proteine danneggiate, che vengono prodotte dal normale metabolismo cellulare, evitando  che si  accumulino nei mitocondri e non permettendogli più un corretto funzionamento.

Cosa ha scoperto questa ricerca?  Il team di ricercatori composto dal Professore Andrea Cossarizza, la Dottoressa Lara Gibellini e il Professore Marcello Pinti, ha evidenziato, che questa proteina  è presente in quantità superiore in  alcuni tipi di cellule tumorali, rispetto a quelle normali, ed è responsabile della sopravvivenza delle cellule neoplastiche.

Da questo studio, si è visto che,  con l’ inibizione della stessa proteina, nel carcinoma del colon, inibizione ottenuta in vitro con metodi di ingegneria genetica, si verificano delle alterazioni a livello dei mitocondri, i quali inducono la morte delle cellule tumorali.

Inoltre gli scienziati, hanno scoperto che due molecole, note come CDDO e CDD-Me, appartenenti alla famiglia dei terpenoidi e presenti in alimenti come frutta e verdura, possono essere responsabili dell’inibizione di questa proteina ed favorire la morte delle cellule tumorali.

Che dire, è una scoperta,  molto importante, in quanto rappresenta un altro passo avanti  nella lotta contro i tumori.

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche