Fabia Tonazzi intervista Giuseppe Calini

Conosciamo meglio Giuseppe Calini!

 

Cari lettori del Quotidianpost oggi voglio presentarvi un cantante emergente come Giuseppe Calini.

Buona lettura!

  1. Tu in tre pregi e tre difetti

“Tre pregi sono troppi ….ne dico uno, coerente.

Tre difetti sono pochi …. Cerco di fare quello che faccio bene, molto bene e quindi “rompo” un po’ a tutte le persone che collaborano con me. In studio, nella vita, in tutto quello che faccio sto molto attento a cercare e a dare il meglio. Cerco sempre la perfezione, sapendo bene che non esiste ….ma la cerco. “

Loading...

 

  1. Stile di vita, motto

Sempre positivo. Non mollare mai. Suonare rock vuol dire saper vivere in una dimensione di divertimento, anche quando la vita picchia e ti piega sulle ginocchia. I testi devono parlare di questo, diretti, divertenti, positivi.

 

  1. Cosa fai nella vita e da quanto tempo? A chi si rivolgono le tue canzoni?

“Suono, da sempre, ho un hotel e un locale nella mia città. Non ho preferenze, le mie canzoni nascono da sole. Cerco di lasciare messaggi positivi. E’ un mondo che va al contrario, nel mio piccolo cerco di raddrizzarlo, con un sorriso, con positività. Certo non mi devono “ostacolare” altrimenti … come dicevano quei due … altrimenti ci arrabbiamo”

 

  1. Musa ispiratrice?

“Non ho mai avuto idoli. Mi ispiro alla vita che ho vissuto e a quella che vivrò.

Vivo ogni giorno aspettando quello “che arriva”, certo al lavoro devo organizzarmi, niente al caso ma per il resto, va bene tutto quello che capita e se non gira bene, lo si raddrizza.”

 

  1. Progetti futuri?

“Tanti, troppi … non ci devo pensare e farli. Senza pensarci troppo altrimenti mi spavento.

 

  1. Contatti

 

http://www.musicforce.it/catalogo-produzioni/1336-giuseppe-calini-2017

www.giuseppecalini.it

“E se passate da Legnano, vi aspetto una sera alla Luna nel pozzo. “