Salvini: “Incontro con Lamorgese? Sto ancora aspettando”

"Aspetto ancora incontro con Lamorgese. Quanto ai vaccini, non vado a prenderli casa per casa"

Il leader della Lega Matteo Salvini, a CartaBianca dice la sua sul reddito di cittadinanza: “Se dobbiamo risparmiare, facciamolo sul reddito di cittadinanza e lasciamolo a chi non può lavorare. Ma la verità che emerge ogni giorno è che ci sono migliaia di persone che prendono il sussidio per non fare nulla dal mattino alla sera”.

Poi, lancia una frecciata a Luciana Lamorgese, “Possiamo chiedere più controlli per chi entra ed esce da questo Paese? Il rave party, le baby gang, l’aggressione di Rimini. C’è un problema di sicurezza in Italia. Ho chiesto un incontro a tre con Mario Draghi e Lamorgese. Sto ancora aspettando”.

- Advertisement -

Sul fronte pensioni, Salvini tuona: “nell’anno del Covid non si possono rubare cinque anni di vita ai lavoratori innalzando l’età pensionabile. Il rinnovo di Quota 100 costerebbe 400 milioni. Teniamolo per garantire il diritto alla pensione”.

Poi, continua a ribadire la sua linea sui vaccini: “Il vaccino è sacrosanto, non imposto ma suggerito. Offriamo la possibilità a tutti di vaccinarsi, ma ci sono alcuni milioni di italiani che per scelta, impossibilità o dubbio non hanno percorso questa strada. Io non li vado a prendere casa per casa”, chiosa.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.