Al via le consultazioni previste per giovedì e venerdì

Prima i partiti, in seguito le alte cariche istituzionali

Il Quirinale ha convocato il secondo giro di consultazioni per giovedì e venerdì prossimo, in questa fase si partirà con i partiti e si chiuderà con le alte cariche istituzionali. Giovedì invece chiuderanno le consultazioni i 5 stelle. La delegazione del Movimento sarà ricevuta dal capo dello Stato Sergio Mattarella giovedì alle 18.30. Prima toccherà ai rappresentanti del centrodestra, Lega ma anche Forza Italia e  infine Fratelli d’Italia.

Il presidente del movimento 5 stelle  Luigi Di Maio ha riferito in mattinata “siamo impegnati a scrivere un contratto di governo: siamo pronti ma capisco che ci sono delle dinamiche interne alla coalizione di centrodestra e del Pd. Avremo bisogno di tempo per vedere l’evoluzione all’interno delle altre forze”.

Il Leader della Lega Matteo Salvini ha risposto  cosi  in vista di un eventuale contatto con il capo dei 5 stelle  “Se mi chiama rispondo, è buona educazione” a margine della festa per i 166 anni della Polizia.  Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, riprenderà il 12 aprile le consultazioni per la formazione del nuovo Governo.

Gli orari delle consultazioni

Loading...

Giovedì alle 10 il gruppo “Per le autonomie (Svp-Patt, Uv)” del Senato della Repubblica
Ore 10.30 gruppo Misto del Senato della repubblica. Alle 11 gruppo Misto della Camera
11.30 Liberi e uguali

16.30 Partito democratico
17.30 Gruppi della Lega, di Forza Italia e di Fratelli d’Italia
18.30 Movimento 5 stelle

Venerdì alle 10.30 il presidente emerito Giorgio Napolitano
Ore 11.15 Presidente della camera dei deputati Roberto Fico
Ore 12 del Senato Elisabetta Alberti Casellati.