Elly Schlein è la nuova segretaria del PD

Con il 53% dei voti a favore, la Schlein supera Bonaccini e avverte: "Saremo un problema per il governo Meloni".

Salario minimo, ambiente e lavoro sono i temi su cui Elly Schlein, nuova segretaria del PD, promette di concentrarsi.

Elly Schlein e il messaggio a Giorgia Meloni

Saremo un problema per il governo di Giorgia Meloni”: si presenta così Elly Schlein, nuova segretaria del PD che vince con il 53,8%. La Schlein promette “barricate contro ogni taglio alla sanità” al comitato elettorale. La nuova segretaria parla appena dopo l’annuncio della sua vittoria alle primarie e lancia un messaggio chiaro al governo. Giorgia Meloni risponde con fair play e si congratula con la nuova eletta: “Spero che l’elezione di una giovane donna alla guida di via del Nazareno possa aiutare la sinistra a guardare avanti e non indietro“.

- Advertisement -

Una vittoria di misura

Quasi nessuno credeva nella vittoria della Schlein. Stefano Bonaccini sembrava destinato a vincere e invece la sua avversaria lo ha superato nel rush finale: 53,8% dei voti a favore contro il 46,2. Una vittoria di misura, che Bonaccini ha preso nel migliore dei modi. Il presidente dell’Emilia Romagna si è subito detto disponibile a dare una mano. Tra i compiti che la Schlein vuole assolvere, c’è quello di riportare al voto tutti coloro che si sono astenuti nel corso degli anni.