Forza Italia: in Basilicata scoppia la polemica per la presenza di Casellati

Alcuni militanti di FI chiedono altri nomi al posto dell'attuale presidente del Senato

In Basilicata scoppia la tensione a causa della candidatura da parte di Forza Italia di Elisabetta Casellati, attuale presidente del Senato. Alcuni militanti azzurri hanno contestato tale presa di posizione affermando di voler preferire il sottosegretario all’Editoria della regione lucana Giuseppe Moles, considerato un nome di punta dagli addetti ai lavori. “Un senatore che lavora incessantemente per il territorio e che ha portato il partito dal 4% al 12,5%. Il popolo lucano merita rispetto e va rappresentato da gente lucana del territorio. Io sto con Giuseppe Moles“.

Massimo rispetto per la seconda carica dello Stato ma Moles va premiato per il suo grande lavoro sul teritorio”. Lo ha affermato all’Ansa Gerardo Bellettieri, consigliere regionale di Forza Italia.

- Advertisement -

Intanto nel centrosinistra a seguito della polemica sulla nomina di Raffaele La Regina il segretario del Partito Democratico Enrico Letta ha chiesto a Enzo Amendola, sottosegretario agli affari europei, di correre alla Camera come capolista per la regione Basilicata.

La candidatura di La Regina è stata messa in discussione a causa di alcune dichiarazioni ritenute non consone alla deontologia del PD che hanno alzato un grande polverone mediatico. La segreteria ha per questo scelto immediatamente un nome nuovo per placare subito le tensioni.