Gianfranco Creazioni, l’uomo che dà anima al legno

Ha cambiato la sua vita scoprendo la passione per il legno

Ruggieri Gianfranco, l’uomo che dà anima al legno, nasce a Putignano 42 anni fa, la sua passione per il legno prende forma dopo un tragico incidente nel 2007 in seguito al quale subì 2 delicati interventi chirurgici.

Noto saldatore a elettrodo oltre che a filo, 10 anni fa fu vittima di un grave incidente sul posto di lavoro, investito da un carrello elevatore del peso di 23 quintali e trascinato sotto di esso per ben 10 metri subì 7 fratture scomposte, un grave trauma da schiacciamento alla colonna vertebrale e l’amputazione del tallone.

Il suo calvario durò 6 anni

Furono 4 i mesi passati presso il Policlinico di Bari nel reparto di chirurgia plastica ospedaliera, 8 mesi sulla sedia a rotelle e circa 2 anni con l’ausilio di stampelle per deambulare, per poi continuare la sua convalescenza.

Loading...

La sua vita venne completamente stravolta sia dal punto di vista fisico psicologico ed economico, abituato a viaggiare per tutta l’italia per prestare il suo lavoro con risvolti economici positivi, si ritrovò disoccupato con un principio di depressione.

Una mattina di primavera, Gianfranco si trovava in campagna, la sua attenzione fu catturata da un pezzo di legno di pino, si avvicinò lo prese tra le mani e andò spedito nel deposito. Con un martello e scalpello cominciò a lavorarlo e dopo un paio di ore quel pezzo di legno diventò un posacenere che ancora conserva gelosamente.

”Questo lavoro è stata la mia ancora di salvezza tutto qua”

Oggi Gianfranco Ruggieri vive ad Alberobello e si dedica alla sua attività dando forma ed anima a pezzi di legno, si possiamo definirlo il “Geppetto del sud” le sue capacità e l’amore che mette nelle sue creazioni fanno la differenza. Quando abbiamo tra le mani un suo tagliere, una ciotola o un suo trullo sentiamo la magia che emana.

Vorrei sapere come ti sei avvicinato al mondo creativo del legno, da autodidatta, hai seguito alcuni corsi? Ti viene naturale lavorarlo e dargli l’anima?

Gianfranco – No non ho studiato, quello che so fare deriva dal fatto che ho messo in pratica le mie vecchie esperienze lavorative e la grande passione. Comunque si devo dire che lavorare il legno mi viene abbastanza naturale.

Da quanti anni è nata la tua attività?

Gianfranco – La mia attività è nata 4 anni fa

Hai mai partecipato a mostre?

Gianfranco – No non ho mai partecipato a mostre, creo le mie opere su ordinazione, ma anche per eventi come mercatini, matrimoni, battesimi.

Le tue opere possono essere personalizzate?

Gianfranco – Certo posso personalizzare tutte le mie creazioni su richiesta tramite la pirografia, una tecnica d’incisione, per mezzo di una fonte di calore.

Cosa crei oltre ai taglieri e ciotole?

Gianfranco – Dal legno creo persino gioielli, portagioie, trulli, vasi, e tantissimo ancora. Potete visitare la mia pagina Fans Gianfranco Creazioni per scoprirli tutti ed ordinarli.