Gianrico Carofiglio a Salvini: “Razzista e violento”

"Ha fatto una serie di errori madornali e grotteschi"

Gianrico Carofiglio, durante la puntata di Otto e Mezzo, si è scagliato duramente contro Matteo Salvini: “Sarà anche stato un uomo fortunato per un certo periodo della sua parabola politica. Un certo stile comunicativo che in realtà era di manipolazione violenta, aggressiva, demagogica, razzista, si è incrociata con un sogno sociale a cui dovremmo dare risposte ben diverse rispetto a quelle rabbiose – pontifica -. In quel periodo tutto ciò ha generato un’impennata attribuita a presunte doti politiche. Ma ora, dopo tutta la serie di errori madornali e in certi casi quasi grotteschi, fatti uno dopo l’altro, è in stato confusionale“, sottolinea.

Poi aggiunge di non essere sicuro abbia il sostegno convinto della Lega: “Credo che la Lega abbia un problema molto serio, ossia esibire un’alternativa da esibire utile per prendere tutti quei voti alle frange che hanno generato il successo di cui abbiamo parlato prima. Esistono uomini politici che hanno delle qualità ben diverse ma che hanno un appeal molto minore di quello che ha lui, o forse aveva, Salvini nel momento di maggiore successo“, conclude.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.