Governo Draghi, ipotesi di una prima squadra tecnica

Mentre proseguono le consultazioni di Mario Draghi con il premier spuntano rumor e idee su una possibile squadra di governo, ecco le ipotesi del giorno

Le prime notizie di giornata riportano ad un ampio consenso nei confronti di Mario Draghi, le consultazioni non sono ancora finite, oggi è il turno di Autonomie, LeU, Iv, Dfi, Pd e Fi. Domani Lega e M5S, quest’ultimo in subbuglio prima del suo turno.

La nuova squadra di governo avrà bisogno di una maggioranza più larga possibile secondo Mario Draghi e si delineano due caratteristiche del futuro assetto istituzionale: il primo è un governo tecnico modello Ciampi, il secondo è la presenza dove possibile di tutti i partiti, puntando anche ai leader rappresentativi. Questa è una seconda ipotesi molto discussa e attesa tra le forze parlamentari.

- Advertisement -

La calma di Mario Draghi

Mario Draghi ha dichiarato di volersi prendere tutto il tempo necessario per decidere. Uno stile completamente diverso da Giuseppe Conte, più programmatico che riflessivo, che interagisce subito con il popolo attraverso giornalisti, dirette, conferenze. Mario Draghi è più riservato e anche strategico ma si deve ancora scoprire il suo modo di interagire come figura di riferimento più diretta rispetto al ruolo tecnico come Presidente della BCE.

Per ora, le notizie che arrivano sono soprattutto rumor e da questi spunta anche una lista di nomi di possibili ministri o incarichi tecnici.

- Advertisement -

Per economia, giustizia e sanità

Per l’economia, ruolo che lo rappresenta in tutto e per tutto, potrebbe scegliere Daniele Franco o Luigi Federico Signorini (Bankitalia), ancora Daniele Scannapieco (Bei) e ancora Roberto Gualtieri. Per la Giustizia si fanno i nomi di Marta Cartabia, Paola Sverino. Per la sanità Ilaria Capua oppure la conferma di Roberto Speranza. Luciana Lamorgese rimarrà agli Interni (sempre secondo rumor e ipotesi). Nella squadra di governo potrebbero entrare Carlo Cottarelli e Antonella Polimeni, rettrice della Sapienza. (Fonte Ansa)

Altri politici importanti

Ci sono rumor da confermare su Nicola Zingaretti (che ha smentito la richiesta di un ingresso), Giuseppe Conte importante per le posizioni del M5S, sulla conferma di Luigi Di Maio e nel PD di Lorenzo Guerini e Dario Franceschini. Se Matteo Renzi dovesse essere interessato ad entrare nella squadra di governo indicherebbe Ettore Rosato o Maria Elena Boschi. La Lega farebbe entrare Giancarlo Giorgetti o un tecnico d’area, Forza Italia Antono Tajani. Logicamente si parla ancora di ipotesi molto lontane e nulla di certo, per ora questi sono i nomi che girano, le conferme o le smentite bisogna attenderle la prossima settimana, domani invece la fine delle consultazioni. La giornata di oggi, al momento, confermano la fiducia verso il nuovo premier.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...