Green pass diventa obbligatorio, Lamorgese invia nota di ringraziamento

Mezzi a lunga percorrenza obbligo Green pass

Il green pass è diventato obbligatorio sui mezzi di trasporto di lunga percorrenza.

I manifestanti si erano dati appuntamento in 53 città, con l’obiettivo di bloccare treni e aerei. Ma l’interruzione del servizio pubblico è un reato previsto dall’articolo 340 del codice penale, ed era stato lo stesso ministro Lamorgese ad annunciare “tolleranza zero” nei confronti dei manifestanti.

- Advertisement -

Intanto, il ministro dell’interno ha ringraziato il capo della polizia Lamberto Giannini “per l’impegno e la professionalità di tutti gli uomini e le donne delle forze di polizia nell’attività di prevenzione e di controllo del territorio svolta anche in giornate particolarmente complesse, in cui erano state annunciate in prossimità delle stazioni ferroviarie decine di manifestazioni di protesta e azioni illegali, con un invito a bloccare i convogli, contro l’introduzione dell’obbligo del Green Pass sui treni a lunga percorrenza”

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.