Condannato a 6 anni il presidente della regione Calabria Scopelliti

scopelliti

Poco dopo le 20, la sentenza: il presidente della giunta regionale calabrese Giuseppe Scopelliti è stato condannato a 6 anni e interdizione perpetua dai pubblici uffici e incandidabilità, insieme a tre revisori dei conti, nell’ambito dell’inchiesta sul comune di Reggio Calabria.

L’accusa formulata nei suoi confronti era abuso d’ufficio.

L’ex sindaco di Reggio Calabria è stato anche condannato a risarcire 120 mila euro di provvisionale, mentre 20 mila euro a testa dovranno invece risarcire i revisori.

Scopelliti è stato indagato nell’ambito del caso Fallara, ex dirigente dell’ufficio finanza del comune di Reggio Calabria, suicidatasi nel 2010 e finita nel ciclone giudiziario per le autoliquidazioni che avrebbe effettuato.

Pene esemplari erano state richieste dal Pm Sara Ombra, ma le sentenze, sono state addirittura più pesanti.

Giuseppe Filomena

Potrebbero interessarti anche