Meloni e caso Lavarini: “Non fate finta di non conoscermi”

La replica piccata di Meloni: "Non mi sono mai nascosta, non ho niente di cui vergognarmi"

Per Giorgia Meloni il colpo al suo partito è stato una “polpetta avvelenata”, un vero e proprio “attacco studiato”.

Giorgia Meloni nel primo giorno di elezioni, si sente in dovere di rispondere alle accuse contenute nella inchiesta di Fanpage sulla lobby nera “Non ho nulla di cui vergognarmi, quanto accaduto è stato studiato a tavolino da un intero circo“, ribadisce la leader di FI.

- Advertisement -

L’inchiesta vede al centro dello scandalo Roberto Jonghi Lavarini, che avrebbe procurato da gruppi di estrema destra fondi in nero per sostenere la candidatura di Chiara Valcepina.

Ieri, Jonghi Lavarini, ha pubblicato alcuni scatti insieme a Meloni e al leader della Lega, Matteo Salvini, sul suo profilo instagram sostenendo: “Ora nessuno finga di non conoscermi“.

- Advertisement -

Ma Giorgia Meloni non ci sta: “Non sono una persona abituata a nascondersi, non voglio farlo neanche stavolta. Anche perchè non c’è niente di cui mi debba vergognare“.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...