passodopopasso.italia.it : informazione ufficiale sul governo

passodopopasso.italia.it

Ieri il grande annuncio: creato il sito passodopopasso.italia.it : la pagina ufficiale del Governo per mostrare agli italiani i propri successi.

Accedendo al sito passodopopasso.italia.it la prima cosa che si nota è il contatore che segna i giorni dalla sua nascita ed i giorni mancanti al traguardo dei 1000 che il premier Matteo Renzi si è dato per cambiare l’Italia, scadenza che, come lui stesso ha detto nella conferenza stampa, è obbligata. Ci fa intendere che fosse per lui andrebbe avanti, ma anche che in questi 1000 giorni (diventati 998) non teme ribaltoni.

Cosa c’è nel sito passodopopasso.italia.it?

La homepage è divisa in tanti settori, la navigazione a dire il vero è semplice ed intuitiva, graficamente il sito non è per niente male, il primo riquadro ci mostra il decreto sblocca Italia di cui tanto si sta parlando. I successivi, invece, rimandano ad approfondimenti riguardanti tutti i cantieri dello Sblocca Italia, cliccando si apre una cartina, ciò che noto io è un’evidente disparità tra cantieri al Nord e cantieri al Sud, in totale comunque 27 cantieri per opere pubbliche riguardanti soprattutto le infrastrutture.
Sul sito seguono poi gli aggiornamenti riguardanti i dati ISTAT, Istituto ufficiale di statistica che a volte ci fa venire profonde preoccupazioni ed ansie con i suoi numeri variamente interpretabili.
La successiva cosa che possiamo notare è l’esaltazione del lavoro fatto per salvare i posti di lavoro electrolux, 1200 posti di lavoro salvati grazie al decreto del ministro Poletti. Si continua con approfondimenti sulle varie riforme.
In basso scorrono, invece, altre notizie di approfondimento su materie come i bonus irpef, riforma del Senato… In realtà nella maggior parte dei casi sono semplificazioni e non approfondimenti.
Insomma un sito intuitivo e semplice da usare in cui vengono esaltate le lodi del Governo Renzi.

passodopopasso.italia.it : perplessità

Loading...

Già ieri numerose sono state le critiche alla conferenza stampa tenuta da Renzi, infatti, la Lega ha sottolineato come la situazione sia critica visto che ogni giorno chiudono centinaia di imprese con la conseguente perdita di posti di lavoro. Non è stato sottolineato che siamo in deflazione e che quindi la ripresa economica per ora è lontana. Altri nodi da sciogliere riguardano la scuola con le varie promesse rimandate di volta in volta come l’assunzione dei precari per i quali sembra non vi siano fondi, proprio per questo il decreto sblocca Italia non vi fa cenno.
Durante la conferenza stampa di presentazione del sito passodopopasso.italia.it, nato con lo scopo di informare gli italiani sul reale operato del Governo senza le mistificazioni della stampa e dei gufi, non sono mancate le consuete battute del premier che ha parlato della “annuncite” malattia frequente nei politici, da cui lui vuole stare lontano. Matteo Renzi per quanto riguarda il lavoro ha affermato che il modello a cui fare riferimento è quello tedesco.
In fondo al sito l’indirizzo per inviare segnalazioni al Governo passodopopasso@governo.it Buona navigazione a tutti.

2 Commenti

  1. Favorevole alla meritocrazia, lavorando di più e meglio, aumentando di due ore settimanali l’orario cattedra e adeguando gli stipendi all’anzianità di servizio ed al maggior volume di lavoro. Anche i politici dovrebbero meritarsi in base ai risultati ottenuti lo stipendio ed ancor più il vitalizio.

  2. il governo ha il dovere di esplicitare a chiare lettere come intende effettuare gli insegnamenti di musica e Educazione Fisica nella scuola Primaria già affidati agli insegnanti di scuola Primaria per niente adeguati. Se intende avvalersi DEGLI SPECIALISTI DELLE DISCIPLINE e con quali modalità, perchè ciò rappresenta un annoso problema mai risolto se non con ridicoli progetti e solo in alcuni Istituti. Questo è un punto chiave della riforma perchè conferisce carattere di rinnovamento e di serietà.

Comments are closed.