Piano Mattei, Calenda: “utile il vertice ma piano è fuffa”

Il leader di Azione critica il Piano Mattei varato dal governo

Arrivano i primi commenti delle opposizioni dopo il vertice Italia-Africa che ha avuto luogo al Senato questa mattina. Il Piano Mattei prevede una più ampia cooperazione a tutti i livelli tra Europa e Africa con il nostro paese che, nelle intenzioni del Governo Meloni, dovrebbe fare da ponte tra i due continenti.

Sviluppo, energia e migrazioni, questi sono i tre pilastri del Piano Mattei. Creare sviluppo in Africa, acquistare energia e limitare i flussi migratori illegali sul territorio europeo, questa è la missione dell’Italia che punta a portare avanti il suo programma avendo anche la possibilità di guidare il lavori del G7 per un anno.

- Advertisement -

Il voto del parlamento in tal senso è stato commentato da Carlo Calenda, leader di Azione e una delle voci forti dell’opposizioni che, ai microfoni de L’Aria che Tira, ha detto la sua rispetto a quanto sta accadendo:

 “Questa è una giornata utile. Dobbiamo avere rapporti stretti con l’Africa, Renzi ha fatto un ottimo lavoro quando era premier. Quindi la presidente del Consiglio Giorgia Meloni fa benissimo con il vertice Italia-Africa. Tuttavia il Piano Mattei è fuffa, non esiste, non ci sono soldi“. Cosi il leader di Azione, Carlo Calenda.