Quasi tutta Italia in zona arancione. Sicilia e Lombardia rischiano la zona rossa

Italia tutta (o quasi) in arancione. Poche le zone in gialla. Due rischiano la zona rossa. La situazione pandemica precipita, Speranza incalza: "La situazione non può essere sottovalutata"

Nessun dato incoraggiante in merito ai contagi. Purtroppo i risultati degli assembramenti natalizi continuano a farsi sentire, e ora quasi tutta l’Italia rischia, nel più roseo degli scenari, la zona arancione.

A poter rimanere in zona gialla, e sempre nel caso in cui non subiscano un peggioramento, sarebbero soltanto Campania, Basilicata,Sardegna, Valle d’Aosta, Toscana e Abruzzo, tutte le altre regioni invece, passano in zona arancione.

- Advertisement -

Due rischiano addirittura la zona rossa, e sono Sicilia e Lombardia.

Speranza, intanto, avverte a chiare lettere che: “La situazione non può essere sottovalutata, lavoriamo insieme tempestivamente ad anticipare le restrizioni per evitare una nuova, forte ondata” .

- Advertisement -

Nel frattempo, Nello Musumeci, incalza. “O ci chiude Conte o chiudo io le zone a rischio”.

Con ogni probabilità, comunque, la Sicilia andrà sicuramente in zona rossa per intero, insieme alla Lombardia.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Avetrana – Qui non è Hollywood

Disney+ ha diffuso il teaser trailer e il teaser poster della nuova serie originale italiana Avetrana – Qui non è Hollywood che sarà disponibile quest’autunno sulla piattaforma...