La riforma della Giustizia, secondo Grillo, è “salvaladri”

beppe-grillo

Grillo attacca la riforma della Giustizia approntata dal Governo

Direttamente dal suo blog Beppe Grillo fa sapere che “il Movimento 5 Stelle non partecipera’ ad alcuna discussione sulla cosiddetta riforma della Giustizia voluta da un pregiudicato” e “fatta su misura per i ladri”.

Loading...

Grillo inviterebbe, così, le “sirene” che stanno contattando i suoi parlamentari dall’astenersi dal farlo: “Noi – aggiunge ancora il leader del movimento politico – non siamo in vendita”.

Sopraggiunge in seguito la sua feroce” invettiva contro Orlando, che Grillo, appunto, definisce, in maniera aspra, un “manichino” “senza dignita'” che ha perso “nel momento in cui ha scelto di negoziare la giustizia con un condannato”.