Vaccinazione sul modello inglese: possibile prima dose per tutti

Il Governo starebbe organizzando un piano vaccinale per fare avere a tutti la prima dose. Sarebbe questo quanto trapelato da indiscrezioni, secondo il quotidiano La Stampa

Secondo quanto riportato da La Stampa, il governo starebbe mettendo al vaglio alcune modifiche da apportare al piano vaccinale, scegliendo di utilizzare il modello della Gran Bretagna, il quale prevede la somministrazione di una sola dose del vaccino anglo-svedese per tutti subito.

Per le somministrazioni saranno usati aeroporti, stazioni, fiere e grandi parcheggi. Confindustria ha anche proposto l’apertura di fabbriche per vaccinare dipendenti e familiari.

- Advertisement -

Questo cambio di rotta sarebbe stato rafforzato dai nuovi riscontri scientifici. Secondo la rivista scientifica Lancet, infatti, già solo la prima dose avrebbe una efficacia tra il 72% e l’80% ed è per tale motivo che è ritenuto assai consigliabile procedere secondo le modalità sopra descritte.

Intanto, il governatore del Veneto Luca Zaia fa sapere che :”Il mercato più grande al mondo con 450 milioni di abitanti sa solo dire che il contratto con Big Pharma è secretato, tutti abbiamo notizie di decurtazioni”. E spiega che quando la regia nazionale o sovranazionale è debole, diventa inevitabile che territori si organizzino da soli”, come ha annunciato che farà la sua Regione.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Avetrana – Qui non è Hollywood

Disney+ ha diffuso il teaser trailer e il teaser poster della nuova serie originale italiana Avetrana – Qui non è Hollywood che sarà disponibile quest’autunno sulla piattaforma...