Antonella Viola: “Lega in Veneto ha ottenuto buoni risultati grazie a Zaia”

"Zaia ha gestito la pandemia in modo responsabile, affidandosi alla scienza"

Antonella Viola, ospite a Otto e Mezzo, incalzata da Lilli Gruber commenta le recenti amministrativechiedendole di pronunciarsi sulla Lega e se la lotta contro il green pass abbia influito negativamente sui voti: “Secondo me ha pesato moltissimo, i cittadini italiani si sono resi conto di quanto il problema della gestione della pandemia sia stato il più importante non solo per la questione sanitaria ma anche per la ripresa economica, del lavoro e della scuola, quindi ha avuto presa sociale in generale e si è visto chiaramente quanto sia stato sbagliato l’approccio di una parte della Destra alla gestione, quanti errori si sarebbero fatti se la gestione fosse stata in mano ad alcuni dei politici che abbiamo visto uscire sconfitti e perdere questa elezione“.

Però, in controtendenza, la Lega in Veneto è andata benissimo ottenendo risultati incredibili e questo benché Zaia dica che non esistono due Leghe diverse, in realtà nella gestione della pandemia vi sono state due Leghe diverse: Zaia l’ha gestita in maniera diversa rispetto a Salvini, è stato molto presente, attento ed ha seguito la scienza, un approccio molto responsabile

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.