Capitale della Cultura 2024: vince Pesaro, l’intervento di Mattarella

Sarà Pesaro la capitale della cultura 2024

Sarà Pesaro la capitale della cultura 2024, il capoluogo delle Marche ospiterà eventi in 50 centri della propria provincia. Durante la ceremonia d’apertura, alla quale erano presenti  8mila persone, tra cui 2mila studenti di 40 scuole, è intervenuto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il quale è stato accolto da un’ovazione dai presenti.

“Tanti verranno a Pesaro per incontrarvi, per conoscere il vostro patrimonio storico-artistico”, ha detto il Presidente della Repubblica.

- Advertisement -

La vittoria di Pesaro, per Mattarella “è una conseguenza di quella circolarità della cultura che non sopporta restrizioni o confini, che pretende il rispetto delle opzioni di ogni cittadino, che respinge la pretesa, di pubblici poteri o di grandi corporazioni, di indirizzare le sensibilità verso il monopolio di un pensiero unico. Se la cultura è sapere, creatività, emozione, passione, sentimento, ebbene, è il presupposto delle nostre libertà, inclusa quella di stare insieme”.

“Attraversiamo una stagione difficile, per molti aspetti drammatica, in cui l’uomo sembra, ostinatamente, proteso a distruggere quel che ha costruito, a vilipendere la propria stessa dignità. Le guerre che si combattono ai confini dell’Europa ci riguardano”, ha aggiunto il Presidente della Repubblica.

- Advertisement -

Pesaro è diventata la capitale della cultura 2024 tramite “50×50 Capitali al quadrato”, il progetto prevede eventi in 50 comuni della provincia marchigiana.