Caso Gregoretti: il pm chiede l’archiviazione per Salvini

Il processo contro l'ex ministro degli interni potrebbe ora avere una svolta. La procura, come nella prima fase del procedimento, chiede ora l'archiviazione del caso.

Nelle scorse ore è stata ripresentata dalla procura di Catania la domanda per l’abbandono del processo contro Matteo Salvini. Il leader della Lega è sotto accusa per sequestro di persona a causa della gestione dei 131 migranti della nave Gregoretti nel luglio del 2019.

La richiesta di archiviazione

Dopo che la stessa domanda era stata presentata il 21 settembre, ora si ripropongono gli stessi argomenti per far cessare il caso.

- Advertisement -

La difesa di Salvini chiede infatti il non luogo a procedere perché il fatto non sussiste. A ciò si affianca la possibilità di un’audizione con Luciana Lamorgese, attuale ministro degli interni del governo conte.
Obiettivo di tale richiesta sarebbe accertare che le procedure per casi come quello della nave Gregoretti sono ancora in auge e per questo non possono essere motivo d’accusa.

La prima richiesta della procura nasceva per motivi molto simili a quelli di quest’ultima: il fermo per tre giorni della nave non sarebbe infatti considerabile sequestro di persona, considerando anche che nei giorni di attesa sono stati forniti beni di prima necessità e assistenza medica.

- Advertisement -

Le proteste anti-Salvini

Sempre a Catania non mancano le manifestazioni che si fanno sentire perché il processo continui nel suo svolgimento.
A organizzarle è il gruppo “Mai con Salvini Sicilia” che ha riunito un corteo di otre 500 persone a pochi metri dalla procura della provincia siciliana.

La protesta spinge anche verso toni piuttosto accesi, con il lancio di rotoli di carta igienica e striscioni che recitano scritte come “Catania non ti vuole” o “La giustizia non la fa un tribunale”.

- Advertisement -

L’endorsement della Meloni

Dall’altra parte si trova invece Giorgia Meloni, che ancora una volta ha espresso il suo sostegno verso l’ex ministro.
La leader di Fratelli d’Italia critica poi le manifestazioni contro Salvini, le quali sarebbero fondamentalmente di sinistra e per questo costituirebbero pressione politica verso la decisione della magistratura.

Per finire è stato organizzato questa mattina un flash mob in sostegno dell’accusato come contro-risposta alle proteste di Catania.
“Trovo surreale che ci siano avversari politici che vanno in piazza a chiedere di mandare Salvini in galera” ha poi concluso la Meloni.

Davide Zanettin
Davide Zanettin
Sono Davide Zanettin, ragazzo di 21 anni e studente presso l'università di Trento. L'interesse per il giornalismo e la mia passione nello scrivere nascono anzitutto dalla voglia di esprimermi, obiettivo che mi pongo sempre nei miei articoli con cui cerco di informare mantenendo la maggiore obiettività possibile.

Ucraina è Ucraina

Dal 27 al 31 maggio il Circolo Filologico Milanese e Associazione Boristene presentano, nella prestigiosa sede della sala Liberty del Circolo Filologico Milanese, la manifestazione Ucraina...