Frana Ischia, Meloni: “Solidarietà agli sfollati e alle comunità colpite”

Durante il prossimo Cdm si parlerà anche della tragedia che ha colpito l'isola

La premier Giorgia Meloni ha voluto aprire il Consiglio dei ministri ricordando la tragedia avvenuta a Ischia. “Vicinanza e solidarietà agli sfollati e alle comunità colpite“, ha detto la premier, aggiundendo che prova “profonda gratitudine per l’impegno ininterrotto, per le forze impegnate nei soccorsi e, infine, nei confronti dei vigili del fuoco impegnati tra le macerie e il fango”, ha detto il presidente del Consiglia poco prima di avviare il nuovo Cdm che parlerà anche del problema del dissesto idrogeologico del nostro paese.

Ieri il primo ministro ha avuto un colloquio dalla sede della Protezione Civile con la prefettura di Napoli per conoscere tutti i dettagli delle operazioni, esprimendo la sua vicinanza e dicendo che il “governo farà la sua parte“. La tragedia è avvenuta a causa di un forte temporale che si è abbattuto nella frazione di Casamicciola.

Il prefetto di Napoli, Claudio Palomba ha riferito che mancano all’appello ancora 11 persone, tra cui due famiglie con bambini e una donna di nazionalità bulgara. I soccorritori sono ancora a lavoro tra le macerie.

Nella mattinata di oggi i soccorritori hanno trovato i resti di una donna di 31 anni, Eleonora Sirabella. Si tratta della prima vittima accertata dall’inizio dei soccorsi.